Harmont & Blaine sceglie Francesco Carrozzini per una nuova avventura

Harmont & Blaine

Harmont & Blaine, brand italiano noto per il celebre marchio del Bassotto, in un’ottica di rinnovo della sua immagine, ha affidato a Francesco Carrozzini la regia della nuova campagna Autunno Inverno 2017-2018.

Carrozzini, fotografo e video maker che nella sua carriera vanta già molte esperienze a livello internazionale in particolare nell’ambito della moda e del lusso, ha voluto nel suo lavoro per Harmont & Blaine rimarcare il DNA italiano di un brand sinonimo di stile ed eleganza, e raccontare l’inizio di una nuova avventura.

An Italian Journey si sviluppa intorno al concetto di viaggio in località italiane iconiche, internazionalmente riconosciute e apprezzate, con prima tappa Portofino.

“Ho accolto con entusiasmo la sfida di Harmont & Blaine che mi ha dato la possibilità di interpretare, in una location cui sono particolarmente legato, lo stile di vita e l’eleganza italiani, così amati a livello internazionale. Il risultato è una campagna che vuole essere un vero e proprio racconto di viaggio e quello che vedrete è solo l’incipit“, ha dichiarato Francesco Carrozzini.

I colori del mare d’inverno, che ricorda anche il blu del brand, e le atmosfere incantate e rarefatte della celebre piazzetta, fanno da sfondo al racconto che vede protagonisti Justice Joslin e Annabelle Belmondo.

“È stato un piacere collaborare con un creativo come Francesco, di gusto italiano e di respiro internazionale. Quello che ci ha fatto innamorare del suo sguardo è l’uso caldo ed elegante della luce, unito ad un sapore e un gusto contemporanei, che ben si conciliano con i valori del nostro brand” ha commentato Paolo Montefusco, CEO dell’azienda.

Questa campagna è solo il primo passo verso il grosso rinnovamento che attende Harmont & Blaine nei prossimi mesi. Entro Natale è atteso il lancio di una nuova piattaforma digitale e, da gennaio 2018, si concretizzerà lo sviluppo di una esperienza di acquisto cross-channel con l’integrazione tra strumenti digital e rete retail.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *