,

Hublot celebra da Harrods l’Arte della Fusione

Hublot ha ufficialmente inaugurato a Londra nelle vetrine espositive sulla Brompton Road di Harrods l’esposizione “Art of Fusion Tour“, un percorso che rivela il dietro le quinte del design unico e delle peculiarità fondamentali della Maison svizzera: materiali innovativi ed eccellenza orologiera.

Fusione significa vita: è una filosofia, un concetto semplicissimo. La chiave del successo sta nell‘innovazione che rende evidente questo principio: da sempre i più grandi successi sono nati dalle idee più semplici“, ha dichiarato Jean-Claude Biver, Presidente di Hublot e Presidente della Divisione Orologi del Gruppo LVMH.

I visitatori della mostra potranno così scoprire cosa rende il marchio così unico: la sua incessante ricerca di innovazione che ha dato vita a innumerevoli materiali nuovi e rivoluzionari. Sfruttando le sterminate risorse della natura, Hublot ha creato le proprie leghe brevettate come l’Hublonium (magnesio e alluminio), il King Gold (oro e platino) e, più recentemente, il Magic Gold. Un materiale che è stato creato grazie alla rivoluzionaria fusione di oro 24 carati e ceramica e che attualmente viene prodotto dalla fonderia high-tech di Hublot nell’officina di Nyon.

Il Magic Gold adorna la cassa del Big Bang Meca-10 ed è il primo oro resistente ai graffi.

Il Big Bang Meca-10 rappresenta l’archetipo della filosofia Hublot: limitato a 200 pezzi, questo orologio unico e atipico abbina il meglio dell’innovazione e della meccanica.

La mostra permette inoltre ai visitatori di scoprire il famoso know-how orologiero di Hublot, e capire in questo modo i movimenti e le complicazioni create dalla Casa. Lanciato nel 2010, il movimento UNICO è il cronografo distintivo del marchio. Completamente progettato, sviluppato, lavorato e assemblato nelle officine Hublot di Nyon, questo movimento è un cronografo fly-back con la famosa “ruota a colonna” visibile sul quadrante, modello unico in orologeria. Da allora, Hublot ha lanciato il Techframe in PEEK Carbon, distribuito in esclusiva da Harrods nel mese di ottobre e limitato a 70 pezzi, per celebrare il 70° anniversario della Ferrari.

Progettato da Ferrari, realizzato da Hublot: un altro esempio dell’eccellenza orologiera di Hublot, una perfetta fusione tra l’universo dell’automobile e quello dell’orologeria. Al di là del suo design e della cassa in carbonio incredibilmente leggera: un cronografo Tourbillon mosso da un movimento progettato e sviluppato da Hublot, con ricarica manuale e una riserva di carica di 5 giorni.

L’arte della fusione trova la sua espressione al di là dei materiali, è uno stile di vita, è una forma mentis che guida tutte le azioni e le partnership di Hublot. Per noi, l’Arte della Fusione significa collegare passato, presente e futuro”, ha concluso Ricardo Guadalupe, CEO di Hublot, a margine dell’esposizione.

 

HyperFocal: 0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*