Il make up di tendenza: spazio ai colori intensi e alle scelte audaci

0
18
make up

Sono i colori brillanti e vivaci a contraddistinguere le tendenze make up della nuova stagione autunno-inverno. Accantonata l’idea di un trucco appena accennato, o quasi inesistente, che ha ingabbiato la fantasia gli anni scorsi, a dominare la scena saranno le nuance vibranti e le soluzioni intense. L’idea di fondo è sospinta dal desiderio di tornare a vivere, e di farlo in maniera talvolta anche audace, dando spazio ai colori, alle tecniche, all’uso dei finish, coinvolgendo occhi, labbra e viso.

Il trucco occhi grande protagonista 

Sarà lo sguardo, a cui è affidato il compito di comunicare, il grande protagonista dell’autunno-inverno. Si tratta di una scelta che consentirà di dare libero sfogo all’applicazione di glitter e strass, ombretti dalle nuance intense, a un uso marcato degli eyeliner colorati e delle linee grafiche, all’immancabile mascara, applicato a tutto volume per esaltare al meglio le ciglia.

Il trucco occhi di tendenza trabocca di energia, ed è il risultato del desiderio di sperimentare, per regalarsi uno sguardo magnetico, che illumina il viso. 

In tema di occhi torna forte il richiamo agli anni settanta e ottanta, grazie all’impiego di tonalità blu e azzurre

Immancabili le ombreggiature nere decisamente marcate, per un make up che allunga lo sguardo e copre interamente la palpebra mobile.

Gli occhi diventano una sorta di tela sulla quale spennellare liberamente il colore, con scelte che vanno dal blu elettrico al verde acido, ma coinvolgono anche il rosso, il fucsia e il bianco. Massima cura anche per le sopracciglia, che si presentano definite ed estremamente naturali, debitamente pettinate verso l’alto, fissate con prodotti a base di cera e gel.

Il rossetto torna prepotentemente alla ribalta

Se lo sguardo si accende grazie ai colori intensi, non sono da meno le labbra, per le quali si privilegiano le soluzioni opache e i contorni super definiti, tracciati grazie all’uso delle matite colorate.

Fra i colori non mancano il vinaccia, il marrone, il mattone, il bordeaux, il prugna e il rosso Hollywood, oggetto di un’attenta rivisitazione degli anni ’90.

Incarnato impeccabile e luminoso

Il make up mette in luce un volto dall’incarnato estremamente naturale e impeccabile, per la serie il trucco c’è ma non si vede, che si contrappone all’audacia di labbra e occhi.

La pelle risulta luminosa, per nulla appesantita, grazie all’applicazione di una base viso fresca ad effetto glowy, che coinvolge tutto l’ovale, oppure si concentra in una sola zona come quella degli zigomi.

Le gote sono esaltate dall’uso di un blush nei toni del rosa o del pesca, per soluzioni soft, studiate per evidenziare una bellezza estremamente naturale.

Alla base leggera e quasi trasparente, che caratterizza il volto, spesso si contrappongono gli effetti ottici in chiaroscuro utilizzati per esaltare i lineamenti, e scolpire debitamente i volumi. Immancabile l’uso del fard, da utilizzarsi in tonalità aranciate e corallo senza disdegnare il bruciato, con sfumature che possono essere riprese anche sulle palpebre, per un total look di grande effetto scenico. Per chi ama i toni tenui, non mancano le tante sfumature del rosa, applicate comunque senza lesinare, arrivando a osare anche con il fucsia.

(Pubbliredazionale)