Il nuovo inizio dell’Hotel Principe di Piemonte

0
79
hotel principe di piemonte

Sorto nei primissimi anni Venti, si dimostra subito dimora favorita di aristocratici, intellettuali e artisti. L’Hotel Principe di Piemonte seduce la fantasia di numerosi registi diventando teatro di prestigiose produzioni cinematografiche. Tornato all’apice del suo incanto nel 2004, dopo 19 mesi di restauro, oggi il Principe si pone indiscutibilmente tra gli Hotel storici più esclusivi e raffinati esistenti al mondo.

L’Hotel

I cinque piani, arredati in stili differenti, compiono un percorso ideale attraverso l’elegante ospitalità di ogni epoca, fino alla luminosità contemporanea della piscina sul tetto con jacuzzi e solarium, uno spazio azzurro proteso sul mare, che fonde edificio e orizzonte agli occhi dello spettatore.

Il cibo

L’albergo ha riaperto i battenti lo scorso 17 maggio completamente ristrutturato negli arredi e con un nuovo concept di gusto. Il ristorante stellato “Il Piccolo Principe” è spostato nella veranda al piano terra, completamente rinnovato stilisticamente, mentre nella terrazza sul roof, da cui si può ammirare lo splendido panorama delle Alpi Apuane e del Lungomare di Viareggio, nasce il più informale Ristorante Maitò Viareggio

La cucina de Il Piccolo Principe, curata dallo chef Giuseppe Mancino e premiata con 2 stelle Michelin e tre forchette del Gambero Rosso, propone un menu in cui si fondono creatività, raffinatezza, buona tecnica e ottime presentazioni. Il nuovo ristorante è caratterizzato da elementi dalle linee contemporanee, dorati, che ricordano le grandi serre. I lampadari sono prodotti su misura, la facciata viene rimarcata sulle colonne della veranda con decori dorati, i tavoli sono creati appositamente per Il Piccolo Principe in marmo, materiale prezioso adatto ad essere mostrato anche senza tovaglia. L’insieme è completato da poltrone di design in tessuti pregiatissimi e da una parete di vegetazione in vasche dorate. Anche il sistema audio del ristorante e la climatizzazione sono stati studiati nei minimi particolari per creare atmosfera senza essere invadenti.

La cucina del Ristorante Maitò Viareggio è invece più semplice e tradizionale, principalmente a base di pesce, ma include anche carne, pizze e focacce.

Il benessere

La Spa “Principe di Piemonte” propone giochi d’acqua, sauna, centro fitness, massaggi, trattamenti estetici: un relax totale e assoluto, in un ambiente elegante e raffinato, per rigenerarsi nel benessere. 

L’hotel rimane sempre un’icona liberty: un elegante edificio storico con la vocazione di vacanza di lusso per eccellenza. Attraverso i cambiamenti che questa ristrutturazione ha apportato, l’albergo si rinnova continuando ad essere un punto di riferimento di lusso, eccellenza, unicità. La nuova veste, insieme al servizio curato ed esclusivo e all’attenzione ai particolari, crea un’esperienza indimenticabile come agli inizi della sua grandeur, grazie all’esaltazione del dettaglio, i giochi di luce di specchi e ori, le porte antiche.