,

Invictus Yacht e Anna Fendi annunciano uno special edition yacht

Invictus Yacht e Anna Fendi annunciano uno special edition yacht

Partnership d’eccellenza fra Invictus Yacht e AFV Anna Fendi. Sarà svelato nella serata del 23 Marzo a Milano durante un evento esclusivo una special edition del cantiere nautico, che vedrà anche la collaborazione di Christian Grande.

Italianità, creatività, ricerca della bellezza e un desiderio continuo di innovare. Parole chiave che esplicitano perfettamente i tratti che accomunano Invictus Yacht e Anna Fendi, due eccellenze che rappresentano con successo il nostro Paese in tutto il mondo e che hanno deciso di realizzare insieme un progetto comune.

“Mi trovavo lo scorso anno a Villa Laetitia, storica residenza romana di proprietà proprio della famiglia Fendi”, racconta Christian Grande, “e stavo abbozzando le linee di un progetto su un piccolo book che porto sempre con me. Anna Fendi, che stava passeggiando, si è avvicinata, incuriosita dalla situazione. È nato così, parlandone molto semplicemente, l’idea di sviluppare un progetto insieme”.

Il risultato di questo connubio sarà la “Special Edition” di uno dei modelli di maggiore successo del cantiere italiano, a bordo del quale la stilista firmerà lo stile degli interni: “Io e Anna Fendi abbiamo in comune una grande attenzione al dettaglio e cerchiamo sempre la bellezza nelle sue diverse forme”, ha dichiarato Christian Grande. “Anna ha un’esperienza infinita nel linguaggio del colore: questo, unito alla mia competenza nel mondo dello yachting, ha creato una trasversalità che racchiude, raccorda e amplifica i nostri bagagli culturali. Da qui nasce un progetto che rappresenta una terza via rispetto a quanto faremmo da soli”.

L’attenta ricerca dei materiali e la presenza di forti contrasti cromatici caratterizzeranno l’interior design di questa “Special Edition” di Invictus Yacht, che sarà, grazie anche alla scelta di arredi unici e particolari in ambito nautico, un vero e proprio tributo all’emozione e allo stile dei lunghi viaggi d’altri tempi.

“Per arredare questa barca sono partita dal concetto di viaggio e mi sono ispirata ai vecchi bauli di pergamena e di pelle di bulgaro” – ha commentato Anna Fendi. “Seguendo una linea cromatica ben definita e proponendo materiali un po’ insoliti nel mondo dello yachting, ho cercato di arredare questo piccolo gioiello del mare in maniera unica e con forte personalità. Ho sempre adorato le barche di queste dimensioni, perché mi danno il senso dell’intimità, dell’avventura e della misura. Con Christian Grande abbiamo cercato di studiare ogni singolo dettaglio e di creare un qualcosa di bello e molto funzionale”.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *