Joe Bastianich: ecco l’esclusivo menu My Selection 2019 per McDonald’s

Mario Federico e Joe Bastianich

Joe Bastianich firma il nuovo menu “My Selection 2019” di McDonald’s e lo ha fatto lunedì 26 novembre con un’anteprima in Piazza di Spagna a Roma.

È la seconda volta che il critico culinario più famoso del momento si presta come testimonial di una campagna pubblicitaria che promette di sovvertire l’idea di junk food. Chi ha detto che un fast food non possa anche essere genuino? Con My Selection i sapori italiani si uniscono a quelli americani, prendendo il meglio da entrambi.

L’imprenditore italo-americano ha scelto anche per il 2019 combinazioni di ingredienti che portano alto il Made in Italy a tavola, rendendolo oltremodo alla portata di tutti; anche di chi nella vita non si recherà mai in uno dei tanti ristoranti stellati.

“Essendo nato a New York City gli hamburger fanno da sempre parte delle mie abitudini. La ricerca degli ingredienti di qualità DOP e IGP invece è parte delle mie origini italiane. La collaborazione con McDonald’s da libero sfogo ad entrambe le mie anime. Per My Selection ho scelto ricette in cui si incontrano gusti tipicamente americani e la grande qualità delle materie prime italiane. Fare meglio dello scorso anno è stata una vera sfida, ma sono certo che abbiamo ancora una volta centrato l’obiettivo” ha commentato Joe Bastianich.

Cosa c’è quindi nei nuovi panini? Solo ingredienti DOP e IGP, provenienti rigorosamente da produttori italiani. A curare la serata è salita sul palco la brillante Katia Follesa che si è saputa destreggiare perfettamente tra uno sketch improvvisato di Joe Bastianich alla chitarra, la presentazione dei nuovi panini e le mille domande all’Amministratore Delegato di McDonald’s Italia, Mario Federico. “My Selection per noi non è solo una piattaforma di ricette premium a base di ingredienti locali, ma rappresenta anche un rinnovato impegno nei confronti del comparto agroalimentare italiano nel quale investiamo ogni anno oltre 200 milioni di euro. L’attenta selezione delle materie prime, fatta insieme a Joe Bastianich, ci ha consentito non solo di creare panini apprezzatissimi dai nostri clienti ma anche di proseguire nel percorso di valorizzazione delle eccellenze italiane, intrapreso oltre 10 anni fa” ha commentato Mario Federico.

Lo Chef Raffaele Bellini svela tutti gli ingredienti dei nuovi panini: pollo italiano 100%, Fontina dop, speck Alto Adige IGP, insalata, pomodoro e salsa boscaiola. Uno dei migliori? Il My Selection Smoky con hamburger 180gr, scamorza affumicata di latte italiano, pomodoro, cipolla croccante di Tropea e senape. Gli altri due grandi protagonisti sono il My Selection BBQ (già best seller 2018) ed il My Selection Chicken con salsa funghi, semi di papavero e sesamo. Tutto questo, è reso possibile anche dai Consorzi di tutela, Qualivita e i produttori locali che si sono impegnati a rifornire la catena americana con i loro prodotti di punta.

I numeri parlano chiaro: oltre 10 milioni di panini venduti e 130 tonnellate di prodotti DOP e IGP utilizzati nel 2018. Il pronostico futuro vede l’acquisto dalla Valle d’Aosta di circa 80 tonnellate di Fontina DOP e dal Trentino-Alto Adige altrettante di Speck Alto Adige IGP; dall’Emilia Romagna arriveranno 7,7 tonnellate di Aceto Balsamico di Modena IGP e 108 tonnellate di Scamorza Affumicata prodotta con 100% latte italiano, mentre dalla Calabria tornerà la Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, per un totale di quasi 27 tonnellate. Un giro d’affari (e di genuinità) che coinvolge tutta Italia, da Nord a Sud, e non lascia indifferenti. Le nuove ricette saranno degustabili dal 1° gennaio 2019 nei 570 ristoranti McDonald’s italiani. Questo percorso ha portato progressivamente McDonald’s a rivolgersi a fornitori per l’80% italiani: ogni anno McDonald’s acquista infatti 85.000 tonnellate di materie prime nostrane, per un investimento nel comparto agroalimentare del nostro paese di 200 milioni di euro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *