La nuova Fendi Factory di Bagno a Ripoli: tra architettura e tutela del paesaggio

0
22
factory fendi bagni a ripoli

Tra architettura elegante e tutela del paesaggio: su questi due concetti base nasce la nuova Fendi Factory di Bagno a Ripoli, inaugurata di recente. Una struttura produttiva ideata e sviluppata dallo studio milanese Piuarch, lavoro poi proseguito e coordinato dall’Architecture Department di Fendi.

Una struttura davvero glamour, che si sviluppa su circa 14.000 metri quadrati nel cuore della campagna toscana, che si basa su criteri paesaggistici e alta efficienza energetica e creato per coniugare l’eccellenza del brand Fendi e la necessità di realizzare un segno architettonico di grande valore estetico ed ambientale.

Il concept è stato messo appunto con il contributo del paesaggista Antonio Perazzi ed ha come obiettivo di definire le condizioni per una rinnovata collaborazione tra architettura e ambiente. Il risultato è una factory che è parte integrante del paesaggio e non un innesto.

All’interno della struttura sono presenti uffici direzionali e amministrativi, un ristorante, un magazzino di produzione, laboratori e una scuola di alta pelletteria, che ha l’obiettivo di esprimere la straordinaria qualità e gli alti standard dell’iconico marchio del made in Italy.