Mauritius, immersioni subacquee tra fondali unici al mondo

0
169
immersioni subacquee a mauritius

Mauritius è un’isola straordinaria che si trova in pieno oceano indiano, a circa 800 chilometri a est del Madagascar. Tra hotel di lusso e location mozzafiato, attira ogni anno migliaia di turisti, attratti dalle bellezze naturali dell’isola, dall’ospitalità della sua gente e dal mare fantastico nel quale potersi immergersi e rilassarsi.

Mauritius è un paradiso per gli amanti del mare, ma anche per coloro che apprezzano la possibilità di fare escursioni subacquee magnifiche. Infatti da nord a sub, l’isola presenta fondali fantastici da ammirare: ricco di flora e fauna variopinta, oltre a grotte e relitti, Mauritius presenta circa 30 centri specializzati che guidano i visitatori alla scoperta della vita sottomarina, offrendo diversi livelli di difficoltà, profondità e scenari. Ma vediamo insieme, da nord a sud le opportunità di immersione.

Immergersi a Mauritius

Da nord a sud, il mare di Mauritius offre possibilità di immersioni subacquee davvero fantastiche, ecco alcuni esempi:

Nord. Vi sono oltre 60 siti di immersioni che regalano sorprese ad appena 13 metri di profondità. Coralli colorati, abbondante vita acquatica e relitti inabissati sono un vero spettacolo da ammirare. Per i più esperti, da non perdere Whale Rock (38 metri di profondità). Ancora più a nord, valgono senz’altro un’escursioni gli isolotti settentrionali di Coin de Mire, Round Island, Flat Island e Ilot Gabriel

Ovest/sud. Qui troviamo più di 45 siti di immersione: da Albion fino a Le Morne, nel sud. In questa regione è possibile addirittura incontrare delfini e razze. Con barriere coralline profonde da 15 a 46 metri, forti correnti che attraversano tunnel e camini di basalto, la costa offre un paesaggio indimenticabile per i sub. Il fondale ha meno barriere coralline e più morfologie basaltiche con topografie mutevoli e profondità molto variabili. 

Est/sud. Con circa 60 siti riconosciuti, questa parte dell’isola che si estende da Poudre d’Or a Blue Bay, nel sud, è caratterizzata da una meravigliosa laguna. Qui nei secoli vi sono naufragate molte navi. Gli alisei di sud-est e le forti correnti rendono le immersioni qui davvero entusiasmanti. L’area è ricca di specie marine e plancton, e i numerosi passaggi lungo le barriere coralline forniscono un facile accesso al mare aperto. 

immersioni subacquee a mauritius

La passeggiata sottomarina

Per chi cerca emozioni sotto il livello del mare, a Mauritius è possibile regalarsi anche una passeggiata sottomarina. Si tratta di un’esperienza unica nel suo genere, che non richiede una particolare preparazione: a breve distanza dalla costa nord, si indossa un casco trasparente e ci si immerge per una vera e propria passeggiata tra coralli e pesci variopinti a una profondità di 3-4 metri.