McLaren Senna, la hypercar che omaggia il grande Ayrton

Un capolavoro di design, stile, tecnologia e… potenza. Presentata ufficialmente la McLaren Senna, un vero bolide per la pista, ma omologata per la strada, dedicata al grande pilota della F1, Ayrton Senna, tragicamente scomparso il 1 maggio 1994 durante il Gran Premio di Imola.

“Impegnati ad un tale livello affinché non vi siano più compromessi. Dai tutto quello che hai, tutto, assolutamente tutto”, parola del grande Ayrton Senna. e la McLaren per omaggiare col grande campione brasiliano che ne ha fatto la storia con le monoposto di Formula 1, ha dato davvero tutto.

La Hypercar inglese, la cui produzione è limitata a 500 unità (già assegnate), tutte assemblate a mano presso il McLaren Production Centre a Woking, Surrey, Inghilterra a partire dal terzo trimestre 2018, costa 945,500 Euro, ovviamente IVA esclusa.

Un’esaltazione del brand, un omaggio al campione, un regalo per i fortunati 500 che potranno metterla nel proprio girare. La McLaren Senna vanta una una potenza massima di 800 cavalli, la McLaren Senna beneficia di un rapporto peso potenza di 668PS per tonnellata. Il tutto gestito da un cambio a sette marce e doppia frizione, che trasmette la potenza alle ruote posteriori. Questi numeri sottolineano in maniera evidente le credenziali di performance di questa nuova arrivata della Ultimate Series, la gamma di prodotto introdotta con la McLaren P1™ e riservata alle vetture più esclusive ed estreme di McLaren.

Non sorprende affatto di riscontrare molte similitudini fra la filosofia costruttiva McLaren P1™ e quella della McLaren Senna;  mentre la prima era stata disegnata per risultare la miglior vettura da guidare sia su strada che su pista, l’ambizione della McLaren Senna è di essere la miglior vettura omologata da strada, capace di stabilire un nuovo punto di riferimento circa le prestazioni in circuito, che prevalgono nella filosofia costruttiva.

“La McLaren Senna è una vettura come nessun’altra: è la quintessenza del DNA sportivo di McLaren. Omologata per uso stradale ma concepita e costruita sin dall’inizio per eccellere su qualsiasi circuito.  Ogni elemento di questa nuova Ultimate Series McLaren pone l’accento sulle prestazioni senza compromessi, la costruzione di una connessione diretta, pura fra il pilota e la vettura per offrire una esperienza di guida in circuito impareggiabile e con quel modo di essere che solo una McLaren è capace di regalare”, ha dichiarato Mike Flewitt, Chief Executive Officer, McLaren Automotive.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *