Mégane R.S. Ultime, celebrazione di un mito della guida sportiva

0
18
Mégane R.S. Ultime

Per gli appassionati del mondo della velocità, il brand Renault dal 2003 propone un vero e proprio gioiello, la Mégane R.S. A 20 anni di distanza dalla prima, arriva ora per celebrarne il successo la Mégane R.S. Ultime.

Mégane R.S. identifica oggi più che mai l’emblema della sportività massima del marchio Renault Sport e questa serie limitata vuole rappresentare la celebrazione di un mito che negli ultimi due decenni ha affascinati i giovani e meno giovani, amanti della guida sportiva.

Questa serie davvero fantastica si basa su Mégane R.S. Trophy e ne riprende la motorizzazione 4 cilindri turbo 1.8 che eroga 300 cv e una coppia di 420 Nm. La trasmissione automatica a doppia frizione EDC (per l’Europa) e il differenziale meccanico Torsen, le permettono di fare lo 0-100 km/h in soli 5,7 secondi. 

Mégane R.S. Ultime

Mégane R.S. Ultime: design ancor più sportivo

L’anima di questa vettura è facilmente identificabile dal design, ancor più sportivo rispetto alle sue progenitrici. È caratterizzato dai codici della cosiddetta visual identity di Renault Sport con la doppia losanga che or vede la presenza di grafiche specifiche ispirate al al nuovo logo Renault. Eccezion fatta per la versione “cabrio”, gli strippino sono presenti su tetto e cofano, oltre che su paraurti posteriore, porte e parafanghi. I quattro colori scelti sono Nero Étoilé (tinta gratuita), Bianco Nacré, Giallo Sirioed Orange Tonic.

Altre caratteristiche della Mégane R.S. Ultime sono parafanghi anteriori più ampi di 60 cm, prese d’aria laterali, fari R.S. Vision, scarico centrale, shark antenna, sedile sportivo e diffusore posteriore.

All’interno dell’abitacolo l’atmosfera è decisamente corsaiola: spiccano immediatamente i sedili sportivi Recaro con rivestimento in Alcantara nero titanio, con monogramma R.S. ricamato. La chiave di identificazione per l’accesso e l’avviamento di Mégane R.S. Ultime riprende i motivi a diamante degli stripping della carrozzeria. Per sottolineare il senso di esclusività di questa vettura, sono previste placche metalliche numerate. È firmata da Laurent Hurgon, il pilota collaudatore e preparatore che ha seguito Mégane R.S. in tutte le sue evoluzioni, nonché autore dei suoi record al Nürburgring, a Suzuka e a Spa-Francorchamps.

Anche la tecnologia non manca certo all’interno: navigazione con display da 9,3’’ e BOSE Sound System, Driver display da 10’’, telemetria di bordo R.S. Monitor, Adaptive Cruise Control e sistemi di assistenza alle manovre a 360°.

Mégane R.S. Ultime