Mercedes-Benz CLA: il lusso di avere ciò che desideri

Mi ha sempre incuriosito la Mercedes-Benz CLA. Fin dal momento in cui ho posato gli occhi su di lei, ho capito che questa berlina a quattro porte con le linee da coupé, avrebbe creato un interesse così grande. Il mio primo pensiero è andato alla CLS: la CLA, infatti, mi ha dato l’idea di essere una concezione rivista in piccolo della berlina coupé che ha letteralmente spalancato un nuovo mondo qualche anno fa. Da quando ci ho messo piede dentro, ho capito che le mie aspettative sarebbero state rispettate.

La vettura della nostra prova era una 200 diesel da 136 cavalli e cominciamo col dire che motorizzazione migliore, per questa vettura non c’è. Giusto gli amanti del mondo AMG potrebbero avere qualcosa da ridire su questa affermazione, ma io credo che questa vettura sia stata pensata per regalare ad una intera famiglia tutto ciò di cui si può aver bisogno. La Mercedes CLA è un’auto che al suo interno risulta comoda e abbastanza spaziosa, anche se gli occupanti del divanetto posteriore potrebbero avere qualche problema di spazio per le gambe nel caso in cui davanti avessero un passeggero di statura superiore al metro e novanta. La posizione di guida ribassata, splendida per chi ama avere quel tipo di prospettiva, regala una visuale assolutamente perfetta, sia anteriore che posteriore, e regala quel pizzico di brio che soprattutto un uomo cerca nella propria vettura. Il volante è comodo da impugnare ed i comandi che sono presenti sono quelli essenziali per gestire l’intera vettura. Attraverso il monitor LCD si visualizzano tutte le funzioni che possono interessare chi è al volante, e attraverso il controller situato tra i due sedili, anche il passeggero è in grado di gestire l’infotainment e non solo.

Su strada, ho trovato la CLA assolutamente fantastica. È un’auto estremamente empatica, che arriva quasi a comprendere le intenzioni del guidatore assecondandolo nelle sue necessità. La guida in modalità CONFORT è rilassante: all’interno la vettura è silenziosissima e sarebbe possibile anche farci una riunione d’affari in autostrada a 130 chilometri all’ora. La CLA è reattiva, dinamica, è un’auto moderna. Se vi trovate al volante in mezzo al traffico, non fatevene un problema: il concetto di sono-su-una-macchina-enorme-in-mezzo-al-caos si elude facilmente poiché vi troverete, come me, a pensare che starci è bordo è davvero piacevole e che il problema dimensioni si risolve con uno sterzo fenomenale, con un acceleratore che si dosa alla perfezione anche negli spazi più angusti e con sensori di parcheggio davvero molto efficaci. Ma la CLA è anche una vettura che regala soddisfazioni a chi ama “guidare con i guanti da pilota”. Mettete le sue quattro ruote su strade poco frequentate e divertiteti in modalità SPORT, mentre vi godete il suo assetto più rigido e vi fate gestire la potenza dal celeberrimo cambio automatico a 7 rapporti di Mercedes. Le sensazioni-AMG, per carità, sono un’altra cosa, ma il cliente medio di una CLA sarà comunque estremamente soddisfatto.

È un’auto lussuosa? Direi di sì, se intendiamo come lusso quella qualità che una vettura offre di farti avere tutto ciò di cui hai bisogno. E la Mercedes CLA fa questo e molto di più.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*