, ,

Mercedes SL, anteprima a Milano Moda Donna

mercedes sl milano moda donna

Saranno i riflettori di Milano Moda Donnadal 24 al 29 febbraio a mettere in risalto le forme sinuose della nuova Mercedes SL, protagonista della Fashion Campaign della Stella Autunno/Inverno, che sarà presentata in Italia ufficialmente proprio in occasione della kermesse meneghina.

Tra le 170 tra sfilate e presentazioni di aziende del settore, che per una settimana vedrà impegnati oltre 2.500 giornalisti italiani ed internazionali e più di 8.000 buyers, Mercedes-Benz, official sponsor della fashion week milanese, ha deciso di svelare al pubblico del Belpaese, la nuova roadster di casa ed ha scelto il nuovo Fashion Club di Piazza Gae Aulenti per la première italiana della nuova  Mercedes SL.

Una vera icona in grado di reinventarsi generazione dopo generazione, forte di un design innovativo e senza tempo. La nuova SL ne rinnova il mito, offrendo un prefetto equilibrio tra una Roadster esclusiva, in grado di assicurare massimo comfort e piacere di guida ‘en plain air’ e un dinamico Coupé votato alla massima sportività.

Il design automobilistico, così come la moda, deve rispondere a tendenze di breve periodo e, al tempo stesso, risultare attuale ed attraente nel tempo. Sarà per questo che la Casa della Stella di Stoccarda ha scelto Milano Moda Donna per mettere in luce le nuove linee della sua cabriolet più conosciuta, che si ripresenta rinnovata nel design, ma anche nelle dotazioni.

La gamma di modelli comprende ora la SL 400 con motore V6 potenziato da 367 cv e 500 Nm e la SL 500 spinta da un V8 da 455 cv. La trasmissione della potenza è affidata di serie al nuovo cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC. Sono inoltre disponibili i due versioni high performance firmate Mercedes-AMG: SL 63 e SL 65, quest’ultimo con motore V12.

Moda e motori, un binomio che va sempre più di pari passo in quest’epoca moderna e che continua a proporre iniziative di grande successo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *