Milano Moda Donna 2017: green ed ecosostenibile

L’edizione 2017 di Milano Moda Donna che si è svolta dal 20 al 25 settembre è stata contraddistinta da numerose novità di calendario (molti i brand che hanno deciso di sfilare uomo e donna insieme), e sopratutto da una una nuova veste green, culminata con i Green Carpet Fashion Awards, gli Oscar della moda sostenibile, che si sono svolti presso il Teatro alla Scala domenica 24 settembre.

Impegno eco sostenibile ribadito anche da Elisabetta Franchi che ha presentato le nuove proposte adottando la politica del «cruelty-free» che promuove le scelte commerciali che rispettano i diritti degli animali. La sua collezione richiama l’anno 1869, quando negli Stati uniti le donne hanno avuto diritto al voto. Un ritorno quindi alla tradizione con una serie di capi dai dettagli che ammiccano ad un baule dei ricordi: abiti leggeri, corsetteria, camicette in voile di cotone, gonne a ruota e stivali al ginocchio. Tra gli accessori, tanti gioielli antichi e cappelli a falda larga, micro borse che sembrano scrigni.

Presso l’Archivio di Stato ha invece sfilato lo stilista e chitarrista rock inglese John Richmond, che interpreta le nuove generazioni con uno stile new wave e punk. “Si tratta di un festival d’intellighenzia musicale in cui le inflessioni psichedeliche e i riflessi di culture agli antipodi trovano nuova dimensione nella moda, che si muove verso il futuro conservando il quid che ha reso celebre il marchio”, ha dichiarato lo stilista, protagonista indiscusso della serata.

August Getty ha reso omaggio alle donne della moda che lo hanno ispirato durante tutta la sua vita. Circondato dal mondo del lusso tra moda, arte, alta borghesia ed ispirato dai fiori nei giardini dei suoi palazzi, lo stilista ha iniziato per gioco a disegnare all’età di quattro anni e a creare abiti per la sua collezione di bambole utilizzando ritagli di seta dei porta scarpe della madre.

Rinomato per il suo stile audace e seducente, con particolare attenzione agli abiti da sera, il tratto distintivo di August Getty incarna la femminilità moderna di una donna che ama la propria silhouette, si sente sicura nell’indossare abiti strabilianti e adora sentirsi elegante e sexy allo stesso tempo.

Coliac ha presentato una collezione dai tagli sartoriali di ispirazione giapponese capace di interpretare l’eleganza in chiave minimal e contemporanea. Tra le novità Adelaide, la prima borsa di Coliac, che omaggia il nome della nonna. Le calzature vedono un accostamento di frange, gioielli ispirati a piercing e vele che richiamano i dilatatori da lobo.

Ter et Bantine, in occasione del lancio delle sue nuove proposte, ha mostrato presso la suggestiva location del Garage Sanremo il film Misericordia, diretto da julian klincewicz con Mackenzie Foy nel ruolo principale.

Alessandro Enriquez ha svelato la nuova linea di borse Italy/Spain, One Way, che racconta un viaggio romantico. Protagoniste la borsa a tracolla Bia, la versione mini della borsa a mezzaluna Hebe, grafiche pop sulle borse rigide Pheme, mentre le clucth sono stampate con un mix colorato e irriverente di righe colorate, pois, stelle, fiori e decorate con ironici messaggi in formato fumetto.

La Collezione Delfrance SS18 racconta una storia che unisce due mondi. La donna Delfrance evolve verso una nuova consapevolezza della propria sensualità e maturità, ma al tempo stesso desidera restare giovane e affermare la propria voglia di vivere e di giocare. Sicura di sé e della propria prorompente femminilità, non intende passare inosservata.
I colori, vivaci e brillanti, evocano paradisi tropicali: arancione, verde, giallo, fucsia. La stampa floreale è accostata a dettagli inediti. I tessuti utilizzati sono principalmente il raso e la seta, a cui sono applicati inserti di tulle simili a petali, nastri tono su tono, paillettes, oppure palme, frutta esotica, cuori a contrasto.
Materiali e colori diversi sono abbinati tra loro in un gioco originale di mix and match. Capi classici e formali come pantaloni, giacche e camicie, sono sdrammatizzati da particolari colorati e originali. I lunghi abiti da sera presentano sensuali e inaspettate scollature a oblò sulla schiena, balze e volant, e ad essi sono abbinati bomber sportivi. Immancabile l’abito nero corto in tulle semi trasparente con tramatura a nido d’ape.

“Electro Hawaii” per Cristiano Burani, che propone un viaggio emozionale alla ricerca di nuove espressioni di femminilità e coolness con tessuti sartoriali maschili e denim marmorizzato con effetto furry.

“Extravaganza ordinaria” per Alberto Zambelli. Un incontro di ricerca in linee orizzontali e verticali, tonde e quadrate e il recupero di tonalita’ preziose in un viaggio lento fra sole e laguna.

Zambelli pensa e disegna una donna dal vigore passionale in una semplicità positiva. I bianchi sale illuminano sufituniques in popeline dall‘ ampio respiro e abiti dai generosi drappeggi sul retro. Jaquard moire’ tramati ottoman e organze cosmetiche disegnano macro rouffle e balze in eleganti oversize. Fasce multiple scandiscono capi a scatola in crêpe aurei accoppiati e laserati al vivo.

La donna di Pedro Pedro è nel segno dei colori e della libertà di una nuova visione degli Anni 80. La funzionalità si sovrappone alla creatività, mentre le silhouette si deformano. I dettagli diventano più grandi, e gli abiti formali lasciano il posto a capi street o sportswear, accompagnati da calzature sportive.

La collezione primavera estate 2018 di Carlos Gil trova parte della sua ispirazione nell’estetica dell’athleisure, sebbene i look presentati siano acuti, puliti, e rappresentino il feel cosmopolita che è divenuto il tratto distintivo del marchio.

Ispirato alla grandezza e alle linee severe dell’architettura contemporanea, e anche agli ambienti tropicali, la collezione fonde entrambi i concetti e ci suggerisce una linea razionale ma organica che traduce nelle silhouette femminili il feeling delle rigorose città urbane elevate dalle spontanee e semplici apparenze della natura nei suoi dintorni.

La nuova collezione WINONAH, disegnata dalla fondatrice e Direttrice Creativa del brand Winonah De Jong, ritrae una donna audace e sofisticata che strizza l’occhio allo stile anni ’60 e allo spirito vacanziero di un’estate senza fine trascorsa tra cocktail in barca e feste a bordo piscina sulla riviera francese. Illuminata dai raggi del sole e dai riverberi del mare, la palette è scandita da nuance naturali come il bianco, il blush e il caramello, accostate ai toni accesi del rosa lampone e giallo citrino.

Chopard è stato partner dei Green Carpet Fashion Awards organizzati durante la Milano Fashion Week dalla Camera Nazionale della Moda e Eco-Age presso il Teatro alla Scala. Il premio, realizzato appositamente da Caroline Scheufele, Co-Presidente Chopard and Direttore Creativa, è in oro giallo Fairmined prodotto nei laboratori della Maison.

Pisa Orologeria, in collaborazione con Azimut, Champagne Bollinger e sigari Davidoff, è stata protagonista della serata, svolta presso lo showroom Canali, “Sogno Di Una Notte Di Fine Estate”, nella quale sono stati presentati prodotti in esclusiva per la personalizzazione dei cinturini di orologi.

Dean e Dan Caten, direttori creativi di Dsquared2, hanno organizzato presso il Ceresio 7 un evento per celebrare il lancio della capsule collection “Be cool be nice”, realizzata per combattere il cyber-bullismo.

Alviero Martini 1ª Classe ha allestito nel giardino della Casa degli Atellani un cocktail per la nuova collezione Flower Garden, dedicata ai giardini incantati. Il progetto unisce l’heritage dell’azienda ad un modo più sensibile di percepire le nuove proposte, come se fosse una storia da raccontare, un Secret Garden da scoprire.

SpringSumer 18 ready to wear collection fashion week in Milan

SpringSumer 18 ready to wear collection fashion week in Milan

MILAN, ITALY – SEPTEMBER 24: Gisele Bundchen, winner of The Vogue Eco Laureate Award, poses backstage at The Green Carpet Fashion Awards, Italia, at Teatro Alla Scala on September 24, 2017 in Milan, Italy.
Pic Credit: Dave Benett

MILAN, ITALY – SEPTEMBER 24: Livia Firth (L) and Colin Firth attend a private dinner hosted by Livia Firth following the Green Carpet Fashion Awards, Italia, at Palazzo Marino on September 24, 2017 in Milan, Italy.
Pic Credit: Dave Benett

 

VENICE, ITALY – SEPTEMBER 01: The Green Carpet Fashion Award is seen on display during an intimate lunch hosted by Livia Firth, Carlo Capasa and Caroline Scheufele to announce Chopard as partner for The Green Carpet Fashion Awards at Hotel Cipriani on September 1, 2017 in Venice, Italy. (Photo by David M. Benett/Getty Images for Eco-Age)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *