,

Milano Moda Uomo: inno al made in Italy al maschile

Come preannunciato, è stata un’edizione quella di Milano Moda Uomo davvero brillante. Ogni artista, a modo suo, è riuscito a creare atmosfere oltre gli standard da passerella a cui siamo abituati.

Una manifestazione meneghina dedicata al menswear che ha visto tra i protagonisti l’orso Yoghi, maxi platform, Julian Assange e i brufoli adolescenziali: insomma, un vero successo. Philipp Plein, noto per le sue sfilate-show, riesce a superare se stesso impersonando il mondo del basket. Ragazze pompon, mascotte in gommapiuma, tifo esagerato e Busta Rhymes. Tiro da tre punti e canestro da applausi.

Un inno alla raffinatezza fatta di meticolosi dettagli, poi, l’omaggio al made in Italy di Ferutdin Zakirov, che domenica sera ha catturato gli sguardi nel giardino del Bulgari hotel di Milano con tre tableaux vivants mettendo in scena in tre atti l’eleganza. Zakirov ha dato vita ad un vero e proprio “Gentlemanager”. Uno di quei raffinati e cosmopoliti personaggi che mescolano disinvoltamente le occasioni di lavoro e il tempo libero.

La collezione primavera estate 2017 di Missoni porta invece gli spettatori nel lontano Guatemala. Un viaggio cromatico sulle montagne di Cuchumatanes, che arriva a mescolare in un tessuto fino a 83 colori diversi!

Vivienne Westwood non si smentisce e anche questa volta ha trasformato la sua sfilata di moda in una battaglia politica. La stilista britannica prima di mandare i suoi modelli in passerella a Milano ha lanciato un messaggio in favore di Julian Assange nel giorno in cui è iniziato il suo quinto anno da rifugiato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra.

Tantissimi altri i brand che hanno promosso la loro maison in modo eccellente come Versace, che s instagram ha coinvolto il maggior numero di followers in assoluto (complice anche la strategia di live update studiata dalla casa di moda attraverso l’utilizzo degli hashtag #VersaceLive e #DVDiary), poi ancora Canali, Jil Sander, Marni, Versace, Les Hommes, Neil Barrett, Daks, Prada, Marcelo Burlon County of Milan ed altre eccellenze della moda italiana ancora.

Milano Moda Uomo è l’evento più prestigioso organizzato dalla Camera Nazionale della Moda Italiana, che oltre a essere uno dei momenti più attesi dal Fashion System internazionale, coinvolge da sempre una rete vastissima di operatori del settore. Una manifestazione che negli anni ha promosso le Maison che hanno reso celebre il Made in Italy maschile nel mondo.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *