Moda donna: quando optare per una cartella e quando per la borsa? 

borsa professionale

Accessori donna: borsa professionale o cartella da lavoro?

La borsa, specie quella professionale, rappresenta sicuramente un elemento importantissimo per lo stile di una donna. Per cercare di essere professionali, ma senza rinunciare allo stile anche sul lavoro, è opportuno fare la scelta giusta dei propri accessori in termini di cartelle, zaini e borse per il lavoro.

Tra questi accessori, esistono tantissime opportunità di scelta. Dal classico zainetto, fino alla borsa modello messenger, la cartella oppure la shopping bag, esistono tanti modelli che possono essere abbinati ad uno stile professionale che possa essere un ottimo biglietto da visita per voi. Ma quali sono le regole da seguire per una buona scelta di accessori sul lavoro? Ecco alcuni consigli utili per fare una buona selezione di modelli in ambito professionale.

Come scegliere la giusta borsa professionale

La scelta della borsa professionale è molto importante perché si tratta di un elemento in grado di creare stile e di fare la differenza. Questa borsa, vi permetterà di dare subito un messaggio al vostro potenziale cliente. Solitamente, la scelta è tra diverse forme e materiali di borse. La scelta di una shopping bag, una classica borsa, dipende un po’ dal look che avete. Abbinata, ad esempio, ad un tailleur con pantalone, è meglio scegliere una borsa professionale che sia in pelle, con un colore scuro oppure neutrale tipo beige. Un’altra opzione è quella di puntare su uno zainetto. Anche in questo caso, è ideale da abbinare ad un pantalone. Invece la scelta della cartella da donna è ideale per una tenuta professionale soprattutto per determinate attività lavorative. Solitamente la cartella viene scelta da avvocati, professionisti, architetti o coloro che non hanno necessità di portare troppe cose con sé, ma soprattutto di tenere al sicuro i propri documenti. Esistono numerosi modelli di cartelle tra cui scegliere, come ad esempio una cartella donna Piquadro che può essere realizzata in pelle o in altri tessuti resistenti. In alternativa alla cartella, è anche possibile indossare una borsa modello Messenger sempre dalle tonalità scure o neutrali.

Le caratteristiche di una borsa professionale da donna

Una borsa professionale da donna deve avere numerose caratteristiche. La cosa importante è trovare un modello che possa essere comodo e resistente. Ad avere un ruolo fondamentale è il materiale con cui viene realizzata la borsa professionale. Sia che si tratti di una cartella da donna, che anche di uno zaino oppure di una shopping bag, la cosa migliore è sempre fare in modo che la borsa possa essere realizzata in pelle, in cuoio o in un materiale comunque molto duraturo. È importante perché la borsa da lavoro molto spesso viene poggiata in tutta fretta e di conseguenza, fare in modo che possa essere resistente è molto importante. Un’altra caratteristica è quella di scegliere una borsa dai colori non troppo chiari, in modo tale da evitare che si sporchi facilmente. Talvolta è possibile abbinare una cartella da donna da lavoro in tonalità pastello perché sono diventate molto di moda nel corso degli ultimi mesi.

Dove comprare le migliori borse o cartelle da lavoro da donna

Se avete deciso di scegliere una borsa da lavoro oppure una cartella da donna, potete optare per numerosi negozi in cui la scelta dei modelli è davvero variegata. Per quanto concerne la borsa, tra modello bauletto, shopping bag oppure una un po’ più classica, è possibile puntare sui principali negozi di accessori sia in rete che reali presso le principali città italiane. Per quanto concerne la cartella del lavoro oppure lo zainetto, il discorso è lo stesso purché si faccia attenzione alla qualità e alla grandezza, nonché alla capienza della borsa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *