My Lady Dior, una bag tutta personalizzabile

Una splendida notizia per le amanti della vera pelletteria, soprattutto se associata al nome Dior. Un nuovo modo di essere, istintivo, deciso, giocoso: ecco che arriva anche per Casa Dior la prima borsa personalizzabile. L’idea nasce per permettere a ciascun appassionato di bellezza di personalizzare la tracolla della propria borsa con i fantasiosi Lucky Badges Dior e di creare così un’inimitabile Lady Dior, assolutamente unica.

Per aggiungere un tocco di stile all’emblematica tracolla, basta seguire alcuni semplici passaggi anche comodamente davanti ad un computer: 1. Seleziona la tua My Lady Dior preferita 2. Aggiungi i tre Lucky Badge inclusi nell’acquisto della borsa 3. Gira per la città sfoggiando la tua creazione.

Disponibile in una nuova versione da 20 cm, My Lady Dior rivela una silhouette rivisitata, un’apertura facilitata grazie a una pattina e una larga tracolla amovibile e regolabile che consente di portarla in tre modi diversi: a tracolla, a spalla o a mano. My Lady Dior sfoggia sulla pelle l’emblematico motivo Cannage, qui declinato in una palette di tonalità intense, di cui due metallizzate (argento e oro), e animato dai colori vivaci dei Lucky Badges.

Venduta con tre Lucky Badges a scelta tra tutta la selezione, My Lady Dior invita a collezionare i motivi nel tempo: acquistabili anche singolarmente, i Lucky Badges (compatibili solo con My Lady Dior) seguono l’evolversi dei gusti e dei desideri e si affermano come la firma di una borsa personalizzata, indiscutibilmente unica.

Si cambiano a piacimento, per adattarsi all’umore e all’outfit: i Lucky Badges della collezione offrono infinite possibilità. Facilissimi da appuntare sulla tracolla della My Lady Dior, che può sfoggiare fino a tre motivi diversi, i distintivi richiamano i celebri portafortuna di Christian Dior. Realizzati in smalto colorato, i Lucky Badges riproducono le 26 lettere dell’alfabeto e una quindicina di simboli Dior – come l’ape, la rosa o la stella – e possono essere sfoggiati singolarmente, in coppia o in trio, permettendo innumerevoli mix-and-match e possibilità di personalizzazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *