Nasce DS3 GIVENCHY Le MakeUp!

Due brand francesi d’eccellenza uniti in una partnership esclusiva. Nasce DS3 GIVENCHY Le MakeUp, una versione esclusiva di Nuova DS 3 pensata per le donne moderne, super impegnate, per le quali la vettura può diventare uno spazio privilegiato per dare gli ultimi ritocchi al trucco, prima di mettersi al volante.

Nuova DS 3 GIVENCHY Le MakeUp vanta una carrozzeria assolutamente inedita ed equipaggiamenti super raffinati. Impreziosita con prodotti GIVENCHY LeMakeUp, può disporre di un innovativo sistema d’illuminazione interna che mette in risalto il viso. 1400 esemplari saranno in commercio nel mondo (solo 25 arriveranno in Italia), da giugno 2016 ma il pubblico potrà scoprirla dal 10 maggio al 7 giugno al DS WORLD PARIS, al centro di un’esposizione dei prodotti simbolo e delle fonti d’ispirazione del make up GIVENCHY. Un viaggio nel lusso e nell’eleganza à la française.

Ogni singolo dettaglio di questa splendida vettura è pensato per creare un modello unico. La carrozzeria si veste di bianco perlato textured. Questa vernice, utilizzata per la prima volta da DS proprio per Nuova DS 3 GIVENCHY Le MakeUp, reinventa il mat, dando il caratteristico tocco “granulare” e sottolineando le linee della vettura. Da notare che l’applicazione di questa vernice textured nella linea di fabbricazione di Poissy rappresenta un’esclusività mondiale per un costruttore automobilistico. La tinta Whisper del tetto in contrasto è ripresa sulle calotte dei retrovisori e sui coprimozzi. La versione Cabrio ha archi Whisper e tetto nero. Segno distintivo, l’elegante logo GIVENCHY Le MakeUp in alluminio sui montanti delle porte. Gli interni sono stati oggetto di una personalizzazione particolarmente curata: la fascia della plancia illumina l’abitacolo di colore rosa anodizzato, mentre l’appoggiagomito centrale ospita un vano specifico per il kit GIVENCHY Le MakeUp composto da un mascara Noir Couture, una cipria compatta Prisme Visage, un rossetto Le Rouge e uno smalto Whisper creato per l’occasione. Sui tappetini, il logo dell’edizione limitata.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *