Noia settembrina? No grazie…

0
70

Per quanto siamo convinti (e speranzosi) che alcuni di voi siano ancora sdraiati al sole in qualche paradiso naturale, per la maggior parte degli italiani, le vacanze sono finite. Per alcuni se ne riparlerà a Natale, per altri a Pasqua. Altri ancora dovranno attendere l’estate prossima.  Ma nel frattempo, qualcuno di voi potrebbe essere colto dall’immancabile malinconia settembrina, quella che incupisce le giornate, malgrado esse si presentino ancora soleggiate e calde.  Errore gravissimo.

I motivi sono molteplici. Iniziamo col dire che ogni nuova stagione che va ad iniziare porta con sé speranze per un futuro migliore: perdere l’occasione di sfruttare anche un solo giorno per via della tristezza, non vale proprio la pena. Le città a settembre rinascono e le opportunità di svago e divertimento sono sempre dietro l’angolo.
Incontrare amici ed amiche alle quali raccontare (e vantarsi) delle proprie vacanze super è certamente una grande occasione non solo per rivivere certi momenti, ma anche per pianificare nuove iniziative sulla base dei racconti comuni di situazioni, eventi e circostanze vissute durante i periodi di ferie. E ancora, come dicevamo in precedenza, settembre è un mese che ancora riserva grandi opportunità per mini vacanze anche solo di un week end: non perdete l’occasione di regalarvi l’ultimo sprazzo d’estate, magari con un bel soggiorno in uno dei tanti hotel e relais a cinque stelle, che vi daranno un ulteriore carica per ricominciare a vivere la vostra quotidianità. E se questo non è possibile, beh, allora iscrivetevi ad un circolo esclusivo in città, in cui trascorrere qualche ora ogni giorno: vi divertirete da morire.

Insomma, quello che vogliamo raccomandarvi, in questo mese di settembre, è di non cedere alla nostalgia e soprattutto alla noia che, inesorabilmente potrebbe colpirvi al rientro dalle vacanze. I lettori della nostra rivista certamente non hanno problemi a mettere mano al portafogli per trovare delle valide alternative cittadine alla spensierata vita sulle spiagge delle più esclusive località turistiche del mondo o sugli yacht in mezzo ai mari più incontaminati. Dopo tutto, chi vive in città, ci vive tutto l’anno e allora riuscire a divertirsi e staccare dalle incombenze del lavoro quotidiano non sarà per voi un grande problema. Un altro consiglio, che poi è anche una raccomandazione, è di praticare molta attività fisica.

Scegliete una super palestra, quella nella quale avete a disposizione il maggior numero di attività possibili. Fare esercizio, è dimostrato scientificamente, innalza il livello degli ormoni del buonumore e ovviamente vi aiuterà anche a perdere qualche chilo che, inevitabilmente, molti di voi (come noi) avranno accumulato durante le vacanze. Non perdete tempo dunque: fate un piano e cercate di organizzare nei minimi dettagli ogni giorno di questo vostro settembre. Non lasciate spazio a pensieri negativi, alla nostalgia e ai ricordi, cercate di costruirne altri, che siano egualmente piacevoli, magari tra le mura cittadine. Cercate le amicizie di sempre e coinvolgetele nelle vostre iniziative nel tempo libero.  Non dimenticate la vostra famiglia: tutto parte da lì, da loro riceverete sempre affetto e la vostra casa sarà il luogo nel quale troverete sempre ciò di cui avete bisogno.
Organizzate una festa oppure promuovete una serie di incontri piacevoli e vedrete che il tempo trascorrerà velocemente ed in men che non si dica, sarete a ridosso delle vostre splendide ferie.
A proposito: avete già deciso cosa farete di bello a Natale e a Capodanno?

 

Tratto da Lusso Style di Settembre 2016