Nuova Audi A6 Avant: lusso sportivo e tanta tecnologia

Sarà disponibile in Italia dal prossimo autunno la nuova Audi A6 Avant, caratterizzato da linee affilate, ampie superfici e il caratteristico lunotto basso, il design degli esterni ormai tipico del nuovo linguaggio stilistico della Casa dei quattro anelli.

Lunga poco meno di cinque metri, grazie al generoso sviluppo longitudinale del cofano e alla linea del tetto discendente, A6 Avant è davvero molto elegante e raffinata, ma non disdegna di trasmettere nemmeno la sua anima sportiva.

Il frontale è dominato dall’ampia griglia single frame, mentre la vista laterale è caratterizzata dal profilo allungato e dai cristalli trapezoidali. Sopra i passaruota, vigorosi blister evidenziano a livello estetico la trazione quattro. La slanciata linea del tetto termina con un montante posteriore molto inclinato. Lo spoiler al tetto allunga la silhouette e sottolinea il look sportivo di A6 Avant. Nella zona posteriore, una modanatura collega i gruppi ottici.

All’interno non manca il confort in virtù dei grandi spazi a disposizione degli occupanti sia dei sedili anteriori che di quelli posteriori. L’architettura dell’abitacolo di nuova Audi A6 Avant è elegantemente minimalista e si fonde armoniosamente nel concept degli elementi di comando. La sottile plancia è dominata da una superficie black panel nella quale è integrato il display superiore MMI touch response che, analogamente al display inferiore lungo la console, è leggermente orientato verso il conducente. Oltre alla versione base sono disponibili quattro linee di allestimento, ciascuna delle quali caratterizzata da uno specifico concept cromatico: sport, design, design selection e pacchetto sportivo S line. Ulteriori optional sono il pacchetto Air Quality con ionizzatore e due differenti profumazioni, il grande tetto panoramico in vetro e il tergicristalli adattivo, con spruzzatori integrati nelle spazzole di parabrezza e lunotto.

6 Avant offre un ricco pacchetto di sistemi di sicurezza attiva e passiva, a partire dai proiettori a LED sono di serie e vengono proposti in tre varianti.L’offerta si articola nei pacchetti City e Tour. Spiccano, tra gli altri, il sistema per la frenata d’emergenza Audi pre sense front, di serie, e il cruise control adattivo con dispositivo di assistenza per il restringimento della corsia. Tale tecnologia fornisce assistenza nel controllo delle dinamiche longitudinali e trasversali nel traffico stop and go, sino all’arresto della vettura e sino a una velocità di 250 km/h, gestendo autonomamente le accelerazioni e le frenate.

Sotto il cofano a far la differenza ci sono i nuovi propulsori, che possono vantare la tecnologia mild-hybrid (MHEV) di Audi che consente un ulteriore incremento del comfort e dell’efficienza, e una riduzione dei consumi nell’esercizio di marcia reale. L’alternatore-starter azionato a cinghia, cuore della tecnologia MHEV, in abbinamento al sistema a 48 Volt recupera fino a 12 kW di potenza in fase di decelerazione e immagazzina la corrente in una batteria agli ioni di litio dedicata. Con il motore V6 spento, nuova Audi A6 Avant può avanzare per inerzia in un campo di velocità compreso tra 55 e 160 km/h. La fase start/stop inizia già a 22 km/h.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *