,

Nuova Porsche 911 GT2 RS: più bella e feroce che mai!

nuova Porsche 911 GT2 RS

Porsche continua a produrre le sue “911 più veloci e potenti di sempre”, come da tradizione e noi appassionati non possiamo che esserne felicissimi. L’ultima in ordine cronologico è la nuova 911 GT2 RS con 700 CV, trazione posteriore, telaio sportivo da gara e asse posteriore sterzante. Un vera goduria.

In occasione del Festival of Speed di Goodwood, ha debuttato ufficialmente la nuova Porsche 911 GT2 RS. Cuore della vettura sportiva ad alte prestazioni è il motore boxer biturbo da 515 kW (700 CV) grazie al quale questa leggera Coupé con trazione posteriore, del peso di 1.470 chilogrammi a serbatoio pieno, accelera da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 340 km/h. Con una tecnologia della trazione simile a quella da gara, la nuova 911 GT2 RS supera di 59 kW (80 CV) la versione precedente con motore da 3,6 litri e raggiunge una coppia di 750 Nm (+ 50 Nm). Praticamente un missile.

Per la prima volta, Porsche Design festeggia il debutto di questa supersportiva ad alte prestazioni con un orologio concepito appositamente per la vettura. Il cronografo 911 GT2 RS ispirato al Motorsport e riservato esclusivamente ai proprietari della 911 GT2 RS può essere ordinato a partire dal 30 Giugno 2017 presso un Centro Porsche solo acquistando il nuovo modello GT.

Un telaio pazzesco. Come tutte le supersportive GT, il nuovo modello di punta dispone di un sistema PSM specifico con modalità Sport perfettamente adattata alla dinamica di guida. Potenti prese d’aria di aspirazione e scarico in combinazione con il pronunciato alettone posteriore sottolineano che l’aerodinamica della vettura definisce la forma e il design. I cerchi grandi e larghi garantiscono eccezionali forze laterali e frenanti. La 911 GT2 RS dispone, di serie, dell’impianto frenante Porsche Ceramic Composite Brake (PCCB).

L’abitacolo è degno del design degli esterni.All’interno della 911 GT2 RS dominano, di serie, l’Alcantara rossa, la pelle in colore nero ed elementi in carbonio a vista. Grazie al volante sportivo GT2 RS con paddle, i cambi marcia risultano sportivi e veloci. Sedili a guscio realizzati in carbonio a vista accolgono guidatore e passeggero per sperimentare la dinamica di guida di questa supersportiva ad alte prestazioni. Come in ogni 911, il Porsche Communication Management (PCM) funziona da unità di comando del sistema audio, navigazione e comunicazione. Nell’equipaggiamento di serie sono compresi anche il modulo Connect Plus e l’app Porsche Track Precision che consente di visualizzare, memorizzare e analizzare in dettaglio i dati di guida sul proprio smartphone.

Il pacchetto Chrono opzionale amplia le funzioni del PCM con l’indicatore di performance per l’indicazione, memorizzazione e valutazione dei tempi sul giro. Il pacchetto offre anche un cronometro sul cruscotto con visualizzazione analogica e digitale. Nella 911 GT2 RS, il pacchetto Chrono comprende inoltre il lap trigger che, posizionato sul rettilineo di partenza/arrivo di un circuito, consente misurazioni precise dei tempi sui giri grazie all’app Porsche Track Precision.

Un orologio da collezionare gelosamente

Messo a punto da Porsche Design in collaborazione con Porsche Motorsport, il cronografo 911 GT2 RS è destinato esclusivamente ai proprietari della nuova supersportiva 911 GT2 RS. Il suo cuore pulsante è il primo movimento sviluppato da Porsche Design nel corso di tre anni. Il calibro 01.200 con funzione flyback e ponte ottimizzato a livello di carico e peso si fregia della certificazione C.O.S.C.. La cassa è realizzata in leggero titanio. La funzione flyback ispirata al Motorsport è una particolarità di questo orologio Porsche. In un cronografo tradizionale i pulsanti devono essere azionati tre volte per misurare intervalli di tempo uno dopo l’altro: la prima per avviare il cronografo, la seconda per arrestarlo e la terza per resettarlo e consentire l’avvio di un’altra misurazione. Il cronografo con funzione flyback può misurare una successione di eventi senza che sia necessario azzerarlo ogni volta.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*