Nuova Porsche Cayenne, si punta tutto sul lusso!

0
282
Nuova Porsche Cayenne

La terza generazione di Porsche Cayenne punta tutto sul lusso. Il restyling del più potente dei SUV della Casa tedesca, punta infatti sull’esclusività, oltre che sull’experience di guida, ancor più orientata verso il guidatore.

“Si tratta di uno degli aggiornamenti di prodotto più consistenti nella storia di Porsche”, ha dichiarato Michael Schätzle, Vice President responsabile della linea di prodotti Cayenne.

Nuova Porsche Cayenne: il design è ora più incisivo

Inconfondibile. Se incontrassimo la nuova Porsche Cayenne per strada, le possibilità di scambiarla con i modelli successivi sarebbero davvero ridotte. Infatti, il design del SUV tedesco presenta ora un frontale rinnovato, parafanghi più arcuati, un nuovo cofano e proiettori di grande impatto tecnico. Nella zona posteriore, sono presenti gruppi ottici disegnati tridimensionalmente, superfici sottostanti pulite e un nuovo sottoparaurti posteriore con portatarga integrato.

In particolare, sono da ammirare i nuovi proiettori a LED con tecnologia Matrix di serie sulla nuova Cayenne. I fari a LED Matrix ad alta definizione sono invece disponibili come optional. Con due moduli ad alta definizione e oltre 32.000 pixel per proiettore, l’innovativa tecnologia di questi fari è in grado di individuare gli altri utenti della strada e di impedire, con estrema precisione, che la luce degli abbaglianti li colpisca. La luminosità dei moduli può essere regolata a più di 1.000 livelli a seconda delle condizioni di guida. La personalizzazione della modalità di illuminazione aumenta la sicurezza e il confort nelle diverse situazioni di guida. 

Nuova Porsche Cayenne

Interni sportivi e super tecnologici

La nuova Porsche Cayenne, come detto, punta a far vivere a chi è al volante un’esperienza di guida davvero unica. La Casa del Cavallino tedesco a introdotto un nuovo concetto di visualizzazione e comandi: è la Porsche Driver Experience, introdotta per la prima volta sulla Porsche Taycan, privilegia l’asse del guidatore e ottimizza l’utilizzo delle funzioni disponibili. 

Le funzioni più utilizzate sono poste ora sul volante o immediatamente accanto ad esso. La levetta posta a sinistra dietro il volante vanta funzioni supplementari per l’azionamento dei sistemi di assistenza alla guida. Il selettore del cambio automatico della nuova Cayenne si trova ora sul cruscotto. Nella nuova consolle centrale trovano spazio diversi vani portaoggetti, oltre a un pannello di comando del climatizzatore, grandi dimensioni e caratterizzato da una sofisticata superficie nera.

il cockpit della Cayenne è stato ridisegnato e ora integra un quadro strumenti in cui spicca uno schermo curvo da 12,6 pollici, interamente digitale e autoportante. Su richiesta è disponibile un head-up display ottimizzato.

Nuova Porsche Cayenne

La propulsione: 3 versioni disponibili

Saranno tre le diverse motorizzazioni con cui sarà proposta la nuova Porsche Cayenne. L’entry level è dotata di un motore turbo V6 da tre litri ottimizzato, che ora sviluppa 353 CV e 500 Nm, ovvero 13 CV e 50 Nm in più rispetto a prima; una versione perfezionata del motore V8 biturbo da quattro litri che sostituisce il precedente propulsore V6 nella nuova Cayenne S, che eroga una potenza massima di 474 CV e una coppia di 600 Nm e la E-Hybrid che abbina con un nuovo motore elettrico, potenziato di 30 kW per arrivare a 176 CV, la potenza complessiva sale a 470 CV, capace di un’autonomia fino a 90 chilometri in modalità esclusivamente elettrica.