,

Nuova Range Rover, l’essenza del lusso sostenibile

Range Rover 18MY

Elegante, potente, lussuosa. Ma ora è anche eccezionalmente amica dell’ambiente. La nuova Range Rover a propulsione benzina/elettrica plug-in è il primo veicolo ibrido elettrico plug-in (PHEV) della casa inglese ed è una chiara dichiarazione di intenti, che si accompagna a quella già lanciata dalla versione Sport.

Land Rover è lusso sostenibile allo stato puro. Il nuovo modello PHEV, il P400e, è la Range Rover più efficiente mai prodotta. Abbina un avanzato 4 cilindri 2.0 litri a benzina Ingenium da 300 cv ad un motore elettrico da 116 CV alimentato da una batteria agli ioni di litio da 13,1 kWh. La sua potenza complessiva sale così a 404 CV a disposizione del sistema di trazione integrale permanente.

Il veicolo passa da 0 a 100 km/h in soli 6,8 secondi (passo corto) e raggiunge la velocità massima di 220 km/h. Con una coppia di 640 Nm, il nuovo modello combina performance dinamiche e sostenibilità con la proverbiale capacità, il comfort e la raffinatezza Range Rover.

Con entrambi i motori, elettrico ed a benzina, la P400e presenta emissioni pari a 64 g/km di CO2 e consumi nel ciclo combinato NEDC di 2,8 l/100 km. Il sistema intelligente del veicolo consente anche di recuperare l’energia generata in frenata per contribuire a ricaricare la batteria.

La combinazione del motore a benzina Ingenium con quello elettrico può essere usata in due modalità di guida: Modalità Parallel Hybrid (ibrido parallelo, di default) e modalità EV (Electric Vehicle).

Durante viaggi più lunghi il guidatore può usare la funzione SAVE, che riserva l’impiego della propulsione esclusivamente elettrica solo ad una specifica parte del percorso, ad esempio all’ingresso in aree urbane congestionate. La funzione Predictive Energy Optimisation si avvale del sistema di navigazione del veicolo per minimizzare i consumi di carburante.

Il nuovo modello PHEV è equipaggiato con una presa di ricarica dietro un pannello celato nella griglia, un caricabatteria interno da 7 kW, ed un cavo. Per una carica completa sono necessarie circa 7,5 ore (10 A) (varia a seconda dei mercati, delle località e dell’hardware impiegato); la batteria della Range Rover P400e può pertanto essere ricaricata durante la notte tramite una presa di tipo domestico.

Il modello PHEV è disponibile con tre tipi di cavo, e comprende, di serie, un cavo per la ricarica casalinga, che può essere collegato alla rete domestica.

Per una ricarica più veloce è disponibile un cavo multifunzione per impiego presso le colonnine commerciali a 32 A e nelle abitazioni opportunamente attrezzate. Il tempo di ricarica si riduce così a 2 ore e 45 minuti.

Oltre alla versione ibrida plug-in, la nuova Range Rover è disponibile con le seguenti motorizzazioni. 3.0L TDV6 da 249 cv, 4.4L SDV8 da 339 cv, 5.0L V8 SuperCharged e 5.0L V8 SuperCharged SV Autobiography Dynamic.

Il design è tipicamente… Range Rover!

Le modifiche apportate al design esterno, sono raffinate ed eleganti e conferiscono al SUV di Land Rover un look ed una personalità ancor più prestigiosi. La griglia aggiornata presenta una cornice Gloss Black ed una maglia Atlas (a seconda delle versioni) che, unitamente al nuovo paraurti con prese d’aria ampliate, le donano un aspetto più moderno. Il caratteristico cofano a conchiglia è fisicamente e visivamente più lungo, ed offre al guidatore una migliore visibilità degli ingombri anteriori. I particolari della fiancata inferiore, e la grafica delle prese, d’aria offrono due schemi alternativi – Satin, in colore di carrozzeria, e finitura Atlas Accent – per un maggior risalto del caratteristico profilo del veicolo. Posteriormente il paraurti aggiornato incorpora i terminali di scarico di tutte le motorizzazioni. Sono poi disponibili sei nuovi stili di cerchi in lega e due tinte metallizzate di carrozzeria: Rossello Red e Byron Blue.

Abitacolo extralussuoso

Sembra di entrare in una suite d’un grand hotel. Simbolo del lusso sostenibile e del comfort che pervadono tutto il veicolo sono i nuovi sedili, che offrono maggiore reclinabilità e più spazio per le gambe ed i piedi. I sedili della prima fila sono ora asimmetricamente più larghi verso l’esterno per facilitare l’accesso al veicolo. Il ricco design vanta linee, rivestimenti in pelle e strati di profonde imbottiture che creano un ambiente estremamente accogliente, come nel migliore dei salotti. La struttura dei sedili anteriori si è evoluta per fornire una base più ampia, le imbottiture sono più spesse ed i nuovi intercalari accrescono il comfort del guidatore e del passeggero. Il pregiato pellame è stato accuratamente selezionato per assicurare sempre un comfort di alta classe. I controlli delle regolazioni dei sedili sono ora posizionati più comodamente nei pannelli delle portiere. Questa modifica, dovuta alla maggior larghezza delle basi dei sedili, semplifica l’azionamento dei comandi e rispetta il design minimalista degli interni. Il divano posteriore elettrico può essere ripiegato tramite il touchscreen dell’infotainment, a conferma che l’ineguagliabile comfort Range Rover non sottrae nulla alla proverbiale funzionalità di questo veicolo.

I nuovi sedili Executive Class sono ora disponibili in opzione per i modelli Vogue SE e di serie sulle Autobiography, innalzando il lusso dei sedili anteriori e posteriori con la pelle Semi-anilina e altre funzioni aggiuntive. Le nuove strutture più larghe dei sedili, con profonde imbottiture e nuovi intercalari, si combinano con una cuscineria accostata allo speciale trattamento premium dei montanti C, creando l’impressione di un lussuoso salotto avvolgente Questa sensazione è aumentata da una nuova consolle centrale estensibile elettricamente. In precedenza tale consolle era fissa e si estendeva per tutta la lunghezza della parte posteriore dell’abitacolo. Oggi la nuova consolle è disponibile al tocco di un pulsante e presenta un’apertura al centro che permette a ciascun passeggero di scendere dal lato opposto del veicolo. Con la consolle retratta, i sedili posteriori possono ancora ospitare tre passeggeri, in tutto comfort, senza pregiudizio alcuno per la versatilità del veicolo.

Ambiente rilassante

Il nuovo sistema Nanoe™ di ionizzazione dell’abitacolo è espressione di un’attenzione sempre più incentrata sul benessere dei passeggeri. Il sistema fa uso di nanoparticelle d’acqua, dotate di carica elettrica, che decompongono le sostanze nocive e contribuiscono a purificare l’aria eliminando virus, allergeni, batteri ed odori. Questo evoluto dispositivo può essere azionato tramite la schermata “climate” del sistema di infotainment. Inoltre, la nuova Range Rover mette a disposizione dei clienti un’illuminazione all’interno a tre zone. È possibile controllare il colore (in una tavolozza di 10 colori) e l’intensità dell’illuminazione, tramite LED tricolori, per creare un’atmosfera rilassante e priva di stress. Gli elementi illuminanti sono ripartiti in tutta la zona superiore, con plafoniere nei montanti B. La zona mediana controlla le luci nelle portiere e nella consolle centrale, mentre la zona bassa gestisce la luce soffusa dei pozzetti per i piedi.

Elettronica al servizio della sicurezza

La suite di funzioni di assistenza alla guida della Range Rover è stata ristrutturata per essere ancora più intuitiva per i clienti, con una serie di pacchetti opzionabili secondo le esigenze. Funzioni fondamentali, come la Telecamera Posteriore, il Lane Departure Warning, l’Emergency Braking, i Sensori di Parcheggio, il Cruise Control e lo Speed Limiter, sono di serie. Il Drive Pack comprende altre funzioni molto utili in ogni tipo di viaggio, quali: il Blind Spot Monitor, l’Adaptive Speed Limiter, il Driver Condition Monitor, ed un Traffic Sign Recognition che ora riconosce anche la segnaletica più complessa. A questo può essere aggiunto il Drive Pro Pack che comprende l’High Speed Emergency Braking, il Blind Spot Assist e il Lane Keep Assist. C’è anche l’Adaptive Cruise Control con Queue Assist, che utilizza una telecamera montata frontalmente e dispone di un sistema radar migliorato. Un’altra opzione è il Park Pack. Comprende il Parking Aid a 360°, il Reverse Traffic Monitor ed il Clear Exit Monitor, che avverte i passeggeri in uscita dalle portiere posteriori di eventuali pericoli in arrivo. Qualora venga rilevato un veicolo in avvicinamento, una luce inizia a lampeggiare sulla portiera, allertando i passeggeri in procinto di scendere. Il Park Pro Pack comprende tutte le funzioni del Park Pack più il Park Assist, una suite di avanzati dispositivi di assistenza automatica al parcheggio, sia parallelo sia perpendicolare. La capacità in 4×4 della Range Rover è gestita dal nuovo design della scatola di rinvio che ha sostituito il motore elettrico separato con ECU con un attuatore intelligente. Più leggero di 1,5 kg, il sistema è ora controllato da una frizione multidisco. Con il differenziale ad ingranaggi conici suddivide la coppia in proporzione 50:50.

 

Range Rover 18MY Range Rover 18MY Range Rover 18MY

Range Rover 18MY

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*