OMEGA, un nuovo Speedmaster 38mm per Orbis International

OMEGA ha presentato una versione speciale dello Speedmaster 38mm a supporto della partnership con Orbis International, per celebrare il World Sight Day, dello scorso 12 ottobre.

L’OMEGA Speedmaster 38 mm “Orbis” è caratterizzato dalla cassa in acciaio e dalla lunetta con la scala tachimetrica su un anello di alluminio blu. Il quadrante blu spazzolato include i piccoli contatori ovali orizzontali in blu chiaro e la finestra del datario ovale verticale posizionata a ore 6. Gli indici sono rodiati mentre le lancette sono rodiate o laccate col tipico colore blu Orbis. Il segnatempo ha il bracciale in acciaio ed è animato da calibro OMEGA Co-Axial 3330.

Dal 2011, OMEGA e Orbis hanno condiviso l’impegno nel fornire cure specializzate per la vista nelle zone più remote del mondo. A bordo del suo Flying Eye Hospital, Orbis ha sviluppato con successo progetti in 90 paesi in tutto il mondo. L’organizzazione non si è solo limitata a praticare milioni di trattamenti e cure mediche per gli occhi, ma si è anche dedicata all’istruzione del personale locale, in modo che sia in grado di continuare l’importante lavoro iniziato nei paesi visitati.

Presley Gerber, il figlio di Cindy, è la scelta giusta per svelare il nuovo segnatempo, visto che la causa sta molto a cuore a sua madre. L’ambassador di lungo corso ha visitato infatti la squadra di Orbis International due anni fa in Perù, rimanendo molto colpita da come sono cambiate le vite dei giovani pazienti grazie al lavoro e alla cure dei professionisti di Orbis. La sua esperienza è stata catturata in un documentario dal titolo “The Hospital in the Sky” nel quale descrive il Flying Eye Hospital come un “aeroplano che fa miracoli”.

OMEGA supporta la causa attraverso la fornitura di orsacchiotti di peluche che vengono donati ad ogni piccolo paziente che si sottopone a un trattamento. Questo tocco di conforto è stato fonte d’ispirazione per il design dell’orsacchiotto Orbis impresso sul fondello dello Speedmaster 38mm “Orbis” e anche per la lancetta centrale blu dei secondi che ha proprio l’orsacchiotto Orbis come speciale contrappeso.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *