Riva 50Metri, fra tradizione e tecnologia. Un mega yacht da impazzire

0
139
Riva 50Metri

Quando uno yacht si chiama Riva già per questo viene voglia di ammirarlo. Il cantiere nautico italiano per eccellenza ha varato il terzo Riva 50Metri, ad Ancona presso la Riva Superyachts Division. Uno yacht che rimanda alle serie “Caravelle” e “Atlantic” che hanno fatto la storia della nautica.

Tradizione e design che si abbina alla perfezione con la tecnologia, per proporre un mega yacht che nasce dalla collaborazione tra Officina Italiana Design, lo studio di progettazione fondato da Mauro Micheli e Sergio Berettail Comitato Strategico di Prodotto, presieduto dall’Ingegner Piero Ferrari, e il Dipartimento Engineering Ferretti Group. Firme prestigiose, dunque, per un Riva che vuole rappresentare un nuovo punto di riferimento nel segmento.

Le caratteristiche del Riva 50Metri

Il Riva 50Metri è caratterizzato da uno scafo dislocante realizzato in acciaio e sovrastruttura in alluminio. Cinque sono i ponti sui quali si sviluppa la superficie, con un baglio massimo di 9 metri: è in grado di ospitare a bordo 10 ospiti e 9 membri di equipaggio.

Lateralmente si definisce con tre marcati segni orizzontali, che vanno da poppa verso prua e che, insieme alla livrea color argento metallizzato dello scafo, conferiscono uno straordinario slancio allo scafo. Il design vede la presenza di linee pulite ed eleganti esaltate da materiali prestigiosi come il mixage di acciaio, cristallo e mogano.

Gli interni e gli esterni del Riva 50Metri sono contigui tra loro. Ampie zone relax e svago per ogni occasione, come il salone principale, la cui porta di accesso è interamente apribile e consente di creare un unico grande open space con il pozzetto, che a sua volta è collegato con la lounge di prua da un ampio corridoio laterale a dritta.

Nel sundeck, spicca un’area di 120mq, di cui 90 coperti dall’hard top, in cui è possibile rilassarsi, prendere il sole o godersi la tv a scomparsa, magari nella piscina idromassaggio. Gli spazi interni sono caratterizzati da dettagli estetici di gran classecome da tradizione Riva: componenti in acciaio lucido e giochi di chiaroscuro tra i toni grigi e il mogano sono presenti ovunque, da poppa a prua.