Rossinavi presenta a Miami gli yacht per i Millennials

In occasione delle edizioni 2016 di Art Basel Miami Beach e Design Miami, il cantiere navale italiano Rossinavi, con sede a Viareggio, ha presentato ufficialmente una avveniristica categoria di yacht di design destinati ad una nuova fascia di clientela, quella dei Millennials.

Secondo uno studio approfondito dello IUM di Monaco, nei prossimi vent’anni l’età media dei proprietari di superyacht si sposterà stabilmente dalla fascia dei 45-55 anni a quella dei 35-45.

Oggi in tutto il mondo ci sono circa 82.000 persone con una fortuna superiore a 50 milioni di euro. Tra loro troviamo circa 1.226 miliardari e, di questi, un 20% ha un’età inferiore ai 50 anni. Già oggi si evince come i proprietari di yacht sono di 10/15 anni più giovani di due decenni fa, e questo trend non può che continuare.

Rossinavi, azienda nata nel 2007 ma dotata di una tradizione decennale nella costruzione del metallo delle barche da pesca, dopo aver lanciato negli ultimi anni numerosi yacht di lusso da 40-70 metri di lunghezza, ha deciso di focalizzare l’attenzione su quelle che saranno i nuovi trend del settore. Federico Rossi, COO della compagnia, insieme con i progettisti di Rossinavi, ha illustrato a Miami i modelli dei tre nuovi yacht che saranno destinati al mercato dei Millennials, ovvero Attitude, Progetto I-Tron e ‘Mark 48’.

Attitude, nato dalla collaborazione tra il famoso designer Carlo Colombo e A ++, studio internazionale di architettura, prende forma da un concetto completamente nuovo che porta la progettazione e la costruzione di yacht ad un livello mai visto prima. L’innovativa combinazione tra una chiglia altamente performante ed il meglio della tecnologia nautica è in grado di offrire una delle migliori imbarcazioni disponibili sul mercato, capace di regalare un’esperienza nuova di vita in mare. Lo yacht, con una lunghezza di 53metri che si ispira alla classica Lobster boat americana, vuole essere una perfetta combinazione tra performance e stile.

Il Progetto I-Tron nasce dalla visione del progettista di esterni per yacht Chulhun Park e dalla interior designer Francesca Romana Treleani. Per Park, questo 42 metri con spirito sportivo, “è un tentativo che non è mai stato tentato prima, destinato ad un cliente con un interesse per la grande avventura”.

Il Progetto I-Tron ha una vivida linea curva blu che si estende dal ponte dello yacht a prua, incorporando caratteri futuristici. Treleani ha incluso elementi riflettenti, bordi curvi, materiali illuminanti e e ritagli sui soffitti e paratie per creare un interno luminoso.

Progettato dal designer americano J. David Weiss, ‘Mark 48‘ ha l’obiettivo di creare un nuovo stile di vita a bordo di uno yacht. L’idea di base di Weiss è quella di studiare e ricercare le esigenze e il tipo di esperienze che i Millennials vorranno vivere su uno yacht, per poi concretizzarle di uno scafo tecnologico in grado di sfruttare tutte le opportunità offerte dal mare.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *