,

Shopping online: ecco cosa si compra!

Moda arrivata dall’America, acquistare on-line è diventata ormai abitudine. Uno shopping comodo e veloce che vince anche sul classico dubbio “sarà la taglia giusta?”. Privalia Watch, laboratorio di ricerche e analisi di mercato condotto da Privalia svela i dati dei consumi italiani facendo luce sul vasto settore accessori.

Medaglia d’oro alle donne ovviamente, che con il 75% si aggiudicano la maggioranza delle transazioni su internet, con particolare riguardo per le scarpe. Con ben 170.000 paia nel solo primo semestre del 2016 primeggiano nel settore accessori. Seguite, con oltre 100.000 referenze, dalle borse.

Lo studio, realizzato con la partecipazione dei clienti italiani Privalia e condotto su un campione rappresentativo di donne e uomini di età compresa tra i 25 e i 45 anni, evidenza difatti un consenso unanime: il 97% degli intervistati acquista accessori online.

Dai dati emerge anche una nuova categoria che si affaccia curiosa agli acquisti “a scatola semi-chiusa”: gli uomini. In una classifica di gradimento sugli accessori preferiti, c’è infatti accordo sui primi tre posti: scarpe (38% delle scelte), borse e zaini (25%) e gioielli (16%).

Ogni anno l’universo maschile rinnova il proprio guardaroba con nuovi accessori di cui: il 50% del campione acquista fra le 3 e le 4 nuove paia di scarpe l’anno, il 30% dichiara di acquistarne ben oltre, mentre per le tracolle e borse da lavoro si scende a 2% l’anno, individuando un modello nuovo a stagione.

Occhio però al prezzo. Complici le opportunità possibili online, con accesso a prezzi scontati, gli italiani preferiscono contenere le spese. Il 29% del campione dichiara di spendere fra i 100 e i 250€ l’anno per la spesa di accessori. Segue, con il 25%, la fascia che dedica un budget compreso fra i 250 e i 500 Euro. Solo l’8% gode di un budget annuale superiore ai 1000 Euro.

Lo stile sportsware sta conquistando l’universo femminile man a mano anche sul luogo di lavoro, rivisitandolo. Gli articoli più richiesti? Innanzitutto le scarpe che le donne sono le sneakers, seguono gli slip al 34%. Poi ancora, sandali (20%) e stivali (15%). Le décolleté piacciono, ma non convincono del tutto, fermandosi al 14% delle scelte.

In questo mood di praticità, non poteva non essere la shopping bag il modello preferito dalle donne. Capiente, in grado di contenere smartphone, agenda, make up, la shopping bag schiaccia la concorrenza con il 68% delle preferenze. Seguono il bauletto con il 13,4% dei voti e lo zaino con l’11%.

I colori? Anche loro sono importantissimi nella determinazione della scelta di un articolo piuttosto che un altro. Ecco allora la preferenza del 22% sulle tonalità neutre come il beige e il panna. Per la maggior parte invece ogni accessorio è buono, purché si abbini, ton sur ton o per netto contrasto, all’outfit scelto. Questa è la regola aurea per il 54% del campione.

Osare dunque anche d’inverno con i colori più audaci è possibile, ma meglio puntare su fantasie più sobrie. Il 65% degli intervistati predilige borse tinta unita o, al massimo, bicolore 16%. Su tutti primeggia il nero, seguito da grigio e blu. Scende la passione per l’animalier (2%), mentre continua quella per le fantasie floreali e tessuti broccati (8%).

Passando ai materiali, è invece la pelle a vincere incontrastata con il 71%, che si parli di scarpe o di borse. I regali più apprezzati da un uomo (secondo le donne)? Il Privalia Watch si è concentrato infine sul solo campione delle donne per indagare quanto amino regalare accessori ai propri partner e amici. L’accessorio prediletto che più si regala a un uomo è l’orologio (25%). A seguire la sciarpa (24%), dono ideale con l’avvicinarsi della stagione fredda, e la cintura (16%), rigorosamente in pelle. Se anche gli uomini si stanno interrogando su cosa preferirebbero ricevere le donne, il dubbio è subito tolto: amano ricevere gioielli (48% del campione). Non disdegnano però neanche le borse (26%). Le scarpe sono un acquisto più azzardato: meglio sceglierle da sole per la comodità, altezza tacco e gradazione di colore.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *