Star Rating: i migliori hotel del mondo

0
20

Attivo dal 1958, il sistema di valutazione Five-Star adottato da Forbes Travel Guide ha stilato il 23 febbraio il 58° elenco di premiati Star Rating in tutto il mondo.

Forbes Travel Guide analizza strutture in 29 paesi e studia più di 100 tra le principali destinazioni internazionali, offrendo così uno strumento di analisi approfondito per i viaggiatori più esigenti. Il sistema di valutazione unisce i criteri di rating di Forbes Travel Guide con i giudizi espressi da un gruppo selezionato di esperti di viaggio, trendsetter e ispettori, così da offrire ai consumatori le conoscenze necessarie per prendere decisioni informate in termini di viaggi e tempo libero sulle principali destinazioni di lusso.

“Siamo felici di annunciare i vincitori del riconoscimento Star Rating 2016, uno straordinario gruppo di hotel, ristoranti e spa”, afferma Gerard J. Inzerillo, amministratore delegato di Forbes Travel Guide. “Queste proprietà definiscono uno standard inappuntabile di eccellenza nel settore dell’ospitalità in un momento in cui il proliferare di voci che affermano di fornire valutazioni imparziali online è in rapida crescita. Senza dubbio, le strutture valutate da Forbes Travel Guide non presentano alcuna ambiguità: basate su una serie di standard rigorosi, sviluppati e rifiniti nell’arco di sessant’anni, le nostre valutazioni sono ora accettate e apprezzate in tutto il mondo. Siamo orgogliosi di congratularci con i proprietari, i direttori e i loro team e con ogni persona legata alle prestigiose proprietà premiate oggi. Insieme, aiutiamo i consumatori esigenti a decidere al meglio per i loro viaggi di lusso nel mondo”.

Tra le catene di hotel, svetta Four Seasons Hotels and Resorts, con sei nuovi hotel Five-Star a Firenze (Italia), Ginevra (Svizzera), Hangzhou (Cina), Papagayo (Costa Rica), Parigi (Francia) e Whistler (Canada). Domina anche l’elenco degli hotel Five-Star, occupando 26 posizioni su 42. È la prima volta nella sua storia che la catena ottiene sei nuovi hotel Five-Star in un solo anno.

Tra le nuove destinazioni, Parigi si distingue per il maggior numero di riconoscimenti, con nove hotel Five-Star: Four Seasons Hotel George V, Paris; Hôtel Plaza Athénée; La Réserve Paris; Le Bristol Paris; Le Meurice; Le Royal Monceau – Raffles Paris; Mandarin Oriental, Paris; The Peninsula Paris e Shangri-La Hotel, Paris.

Anche l’Italia ottiene un ottimo risultato, con otto hotel insigniti del riconoscimento Five-Star nel primo anno in cui il paese entra tra le destinazioni valutate. Roma rimane una destinazione di lusso privilegiata, con quattro hotel Five-Star (Hotel de Russie, Hotel Eden, Hotel Hassler Roma, J.K. Place Roma). Firenze conquista tre premi Five-Star (Four Seasons Hotel Firenze, Hotel Savoy, Portrait Firenze) e Milano ne ottiene uno (Mandarin Oriental, Milano).