Svelato il wallypower58: inizia una nuova era

0
84
wallypower58

L’arrivo del wallypower58, che sarà presentato ufficialmente in occasione del Salone Nautico di Venezia (28 maggio – 5 giugno), rappresenta per il cantiere il primo tassello per il rinnovamento dell’intera gamma Wally.

Come il fratello maggiore wallypower118, anche questo modello si basa su linee pulite in cui spiccano il doppio spigolo nello scafo e e le sportivissime prese d’aria. All’interno non manca certo la luce naturale che entra dall’alto e questo ha garantito la possibilità cdi on dover ricorrere alle più scontate finestrature a babordo o dritta.

Design tipico del brand

Il design della sovrastruttura del wallypower58 è tipico del DNA dell’azienda: vetrate avvolgenti e senza montanti, passauomo larghi e profondi e ampie aree sociali a contatto con l’ambiente circostante, restando, al tempo stesso, riparate dal sole, dal vento e dagli spruzzi.

Il layout del pozzetto si può modulare facilmente per permettere l’adattamento alle varie condizione climatiche, mentre il prendisole regolabile di poppa offre diverse opzioni per far rilassare comodamente quattro adulti. A poppa, le murate abbattibili aumentano lo spazio in coperta fino a 25 mq. La piattaforma idraulica ha una duplice funzione: permette un accesso facile e sicuro al mare e lo stivaggio di water toys e tender. La passerella idraulica Wally è inclusa tra le dotazioni standard. 

Interni top

All’interno tutto è pensato per assicurare un grande confort ad un massimo di quattro ospiti. I layout includono il ‘salone doppio’ a tutto baglio e il ‘flexi-guest’ che fornisce una cabina ospiti aggiuntiva, la quale, a sua volta, può essere sostituita da una cuccetta equipaggio con bagno privato. 

Motorizzazione

Il sistema di propulsione Volvo IPS hai un software per gestire il joystick di manovra, il posizionamento dinamico e Assisted Docking. È anche possibile scegliere tra varie potenze di motorizzazione con la possibilità di superare i 30 nodi di velocità nell’andatura a lungo raggio. Wally ha scelto la configurazione tripla per avere un pescaggio ridotto, mentre la carena a V ultra profonda assicura stabilità anche nelle condizioni meteomarine più dure.