Articoli

,

Officine di Talenti Preziosi: il ritorno alla cultura del gioiello

Tutto inizia negli anni Ottanta quando, nel settore dei gioielli di lusso, la figura del Designer inizia a mettere da parte quella del Disegnatore, così come veniva inteso colui che lavorava alla creazione di preziosi per le grandi Maison. È la storia che ci ha raccontato Marina Valli, designer di gioielli che deve la sua grande esperienza al padre Giovanni Valli, storico designer di BVLGARI dal ‘45 al ’90.  “Nei tempi in cui si acquistavano i disegni francesi a Parigi, la vera innovazione è arrivata quando i designer hanno iniziato lavorazioni non solo ortogonali ma tridimensionali, rendendo ogni raffigurazione sempre più realistica”. Con l’obiettivo di evidenziare sia l’aspetto progettuale che la ricerca di materiali innovativi, Marina Valli ha fondato Officine di Talenti Preziosi (OTP), insieme a Silvia Cerroni, designer orafa esponente internazionale del gioiello contemporaneo italiano. Con un bellissimo Spazio Espositivo sito al Centro di Roma in  Via delle tre Cannelle, 20 (Piazza Venezia), OTP è un’Associazione di designer, orafi e appassionati del settore che promuove la cultura del gioiello in tutte le sue manifestazioni, attraverso corsi di formazione, workshop ed eventi esclusivi che agevolano il contatto con interlocutori ed acquirenti.

Continua a leggere

,

Bulgari presenta la linea di orologi Lvcea

3

Bulgari sta presentando in tutta Italia alla stampa e ai clienti la nuova linea di orologi femminili Lvcea. La misurazione del tempo, esercizio che nella modernità pare scontato e quasi banale, non lo era assolutamente per antichi, e proprio a loro e a questa particolare arte Bvlgari ha voluto dedicare la nuova collezione.

Continua a leggere

Expo 2015, Malpensa si fa chic

Malpensa, l’aeroporto di Milano, si rinnova in vista dell’Expo 2015. Diventerà una struttura all’avanguardia, piena di fashion e design. Ma soprattutto all’insegna del lusso. Forme aerodinamiche, strutture in acciaio e vetro, pavimenti in marmo e rivestimenti esterni in zinco- titanio. Una delizia. Il Terminal 1 raggiungerà una superficie totale di 350.000 mq, avrà 90 gates di imbarco e fino a 270 banchi check-in, 41 pontili mobili (loading bridges) e, novità assoluta per gli aeroporti italiani, potrà accogliere contemporaneamente 2 Airbus A380, imbarcando i passeggeri attraverso 3 pontili (uno per il ponte superiore e due per il ponte principale).

Il fiore all’occhiello sarà tuttavia la galleria commerciale, che richiamerà esteticamente la Galleria Vittorio Emanuele di Milano, nella quale saranno presenti tutte le grandi griffe: Bulgari, Armani, Ermenegildo Zegna a Etro, Ferrari Store e Gucci; da Hermes, Montblanc a Salvatore Ferragamo. Il progetto architettonico è stato realizzato da Gregorio Caccia Dominioni. Saranno create, inoltre, delle app ad hoc ed il Wifi sarà libero.

David Di Castro
@daviddicastro11