Articoli

In vendite le più belle ville del Veneto

Se la Casa Bianca ha uno stile decisamente palladiano lo si deve al terzo presidente degli Stati Uniti d’America, Thomas Jefferson (1743-1826). Architetto, oltre che politico, Jefferson considerava gli scritti di Palladio (il grande architetto rinascimentale italiano) “la sua Bibbia”. Quando, nel 1792, fu indetto il concorso per progettare la residenza del presidente a Washington, Jefferson vi partecipa ma non vince. Passeranno pochi anni e Jefferson, nel frattempo divenuto presidente degli Stati Uniti d’America, riuscirà a modificare l’edificio della Casa Bianca rendendola inconfondibilmente palladiana, con il pronao con il colonnato e le “ali”.

Continua a leggere