Articoli

Case con vista panoramica: quanto costano nelle città italiane?

Una casa con una splendida vista, in una delle nostre città capolavoro, inutile dirlo, ha qualcosa in più. Ma quali sono le case con vista mozzafiato d’Italia? L’Osservatorio Casa.it ha delineato il prezzo delle più belle case “panoramiche”: oltre 15.000 euro al mq per vista su Duomo e Colosseo.

Continua a leggere

Nel 2015 sarà pronto l’appartamento più costoso di New York

image003

In un mondo sempre più virtuale, non è un caso che entrino in speciali classifiche anche cose che ancora non esistono. È il caso del mercato immobiliare che vede impossessarsi del titolo di appartamento più costoso di New York un immobile che sarà terminato solo nel 2015 e che costerà 130 milioni di dollari.

Continua a leggere

Montagna, prezzi alle stelle per le case di lusso

La settimana bianca continua ad essere un cult irrinunciabile per molti, ma per alcuni è anche un business. Investire in immobili di pregio nelle principali località turistiche dell’arco alpino continua ad andare per la maggiore. Questo emerge da una ricerca effettuata dal Centro Studi di Casa.it. Il problema è che l’andamento sembra non riguardare più gli immobili delle località italiane. La Svizzera si mette in evidenza per l’aumento dei prezzi al mq nelle località di Davos e Davos che vedono aumentare i listini d’acquisto del 10%-14%: in sostanza per acquistare una baira da queste parti, bisogna esser pronti a spendere tra i 10.200 ai 23.000 Euro al mq.

Chamonix (Francia) si colloca leggermente al di sotto come prezzi: l’investimento al mq da queste parti è compreso tra i 5.800 e i 13.500 Euro. Nell’Alta Savoia i prezzi si sono mantenuti stabili per l’acquisto di immobili di un certo pregio (tra gli 8.000 e i 14.500 Euro). La Ibiza delle Alpi, così è definita Ischgl, con i suoi 218 km di piste e la sua fama di cittadina “mondana”, propone i suoi immobili di lusso con prezzi che oscillano tra i 7.000 e i 9.000 Euro al mq, mentre gli chalet tra 12.000 e i 15.000 al mq.

A tenere alta la bandiera italiana ci pensano le solite Cortina d’Ampezzo, Courmayeur e Madonna di Campiglio: ma i tempi sono cambiati rispetto allo storico passato…

David Di Castro
@daviddicastro