Articoli

A Ginevra brillano i brand italiani

Si è aperto quest’oggi ufficialmente, dopo i due giorni dedicati alla stampa, il Salone dell’Auto di Ginevra. Un evento atteso e che non ha deluso le aspettative, né i palati più fini. Nelle scorse settimane vi abbiamo mostrato in anteprima le stelle della manifestazione, ovvero la Ferrari California T, che occupa orgogliosamente la copertina del numero di Marzo di Lusso Style, e la Lamborghini Huracàn, che subentra nella produzione della Casa del Toro alla ormai mitologica Gallardo, auto più venduta della storia di Sant’Agata Bolognese.

Ma le novità di lusso di un grande Salone non possono esaurirsi a quelle che sono le due supercar per eccellenza.

Dalla terra dei motori, ecco allora arrivare la Alfieri, due più due firmata Maserati, che creata appositamente per celebrare i cento anni del Tridente e chiamata con il nome del fondatore della Casa di Modena. Un prototipo entusiasmante, ma estremamente realistico, che incarna alla perfezione il DNA Maserati e che, in un certo senso, anticipa il futuro che verrà.

Altra splendida novità del Salone è l’Alfa 4C che… perde la testa e la fa perdere ai visitatori. La sportivissima Alfa si presenta infatti al Salone in versione spider, esaltando al massimo le linee e le doti progettuali, con il nuovo ‘4 cilindri’ 1750 turbo benzina sotto il cofano.

E per gli appassionati del mondo dei fuoristrada, il marchio Fiat Jeep propone l’innovativa Renegade, 4X4 con un design accattivante ed una potenza straordinaria, che promette prestazioni uniche nella sua categoria, ed a tutto questo coniuga un’eccellente dinamica di guida on road.


 

 

Maserati+Zegna, partnership d’eccellenza

Sergio Marchionne, Amministratore delegato di Fiat, e Gildo Zegna, Amministratore delegato del Gruppo Ermenegildo Zegna, hanno sottoscritto un accordo  triennale, che sancisce la partnership di lungo periodo tra i brand Maserati ed Ermenegildo Zegna, due marchi certamente rappresentativi del made in Italy.

La prima iniziativa comune sarà un omaggio alla Maserati, che nel 2014 festeggerà il Centenario, con la realizzazione di una Limited Edition della ammiraglia Quattroporte by Ermenegildo Zegna, che verrà reinterpretata e personalizzata con colori, materiali e tessuti ispirati alle collezioni del leader mondiale nell’abbigliamento maschile di lusso. In particolare i tessuti verranno realizzati dallo storico Lanificio Zegna di Trivero.

Per il 2015, è previsto invece l’inserimento di allestimenti Zegna per tutti i modelli della gamma Maserati. Nel 2016, invece, sfruttando la straordinaria e pluridecennale esperienza del ‘Su Misura’ maturata dal Gruppo Zegna nella realizzazione di capi di abbigliamento personalizzati, si sperimenterà un approccio più sartoriale, con la possibilità di scegliere tra diversi colori e materiali in esclusiva.

La Limited Edition della Maserati Quattroporte by Ermenegildo Zegna sarà realizzata in soli 100 esemplari e gli acquirenti potranno beneficiare, in esclusiva, anche di una collezione di accessori Zegna, appositamente disegnati per ciascuna automobile. Il primo prototipo sarà presentato al pubblico in uno dei prossimi Saloni internazionali dell’auto.

Con il Gruppo Fiat e, in particolare, con Maserati – ha commentato Gildo Zegna, Amministratore delegato del Gruppo Ermenegildo Zegna, – in passato,  abbiamo già avuto altre, positive collaborazioni. Entrambe le aziende sono accomunate da una  storica tradizione industriale e sono conosciute nel mondo come portabandiera del made in Italy. Essere di nuovo insieme, in occasione del Centenario di una delle più prestigiose case automobilistiche del mondo, è per noi un motivo di grande onore e di orgoglio. Sono sicuro che, dal rinnovato incontro di due tradizioni di eccellenza, capaci di combinare l’artigianale cura per il dettaglio con l’innovazione tecnologica più avanzata, uscirà un nuovo gioiello, emblema di stile a livello internazionale. Nella Limited Edition della Maserati Quattroporte by Ermenegildo Zegna e in tutti gli allestimenti Zegna che andremo a creare, gli interni esalteranno ancor più l’idea di viaggiare avvolti nel comfort di un salotto esclusivo dal sapore molto italiano”.

“La partnership tra Maserati e il Gruppo Ermenegildo Zegna segna l’incontro tra due eccellenze del prodotto e del lavoro italiano – ha commentato Sergio Marchionne, Amministratore delegato del Gruppo Fiat Chrysler e Presidente di Maserati. “Maserati è un nome prestigioso nel mondo dell’automobile, che si appresta a un periodo di grande crescita a livello di prodotto e di volumi. La collaborazione con una realtà di eguale prestigio come Ermenegildo Zegna avvantaggerà entrambi e avrà certamente una positiva connotazione anche nell’ambito del Gruppo Fiat Chrysler. Questa collaborazione di alto profilo tra due importanti aziende italiane mi riempie peraltro di orgoglio anche a livello personale”.