Articoli

Parigi, regno dell’haute couture

Haute couture, quella parigina, con pochi rivali. Ecco presentata una primavera-estate 2017 dell’universo femminile dai toni accesi. Ad aprire il sipario Dior, mentre Jean Paul Gautier e Grimaldi risponderanno in chiusura. Francesco Scognamiglio riconquista anche quest’anno la presenza nella Ville Lumière. Immancabili le colonne portanti della capitale romantica: Louis Vuitton, Valentino, Dior ed Elie Saab.

Continua a leggere

Milano Moda Donna, si parte!

Oggi, 19 febbraio 2014, ha inizio la Fashion Week milanese che durerà fino al 24 febbraio. Tra i tanti marchi che sfileranno in passerella, spiccano i nomi di Gucci e Alberta Ferretti per la prima giornata. Fendi, Just Cavalli, Prada e Moschino per la seconda giornata. Bluemarine, Emporio Armani, Tod’s e Versace per la terza giornata. Bottega Veneta, Ermanno Scervino, Roberto Cavalli ed Emilio Pucci per la quarta giornata. Marni, Laura Biagiotti, Trussardi, Missoni e Salvatore Ferragamo per la quinta giornata. Dsquared2 e Giorgio Armani per la sesta e ultima giornata. Una settimana tra animalier, tinte pastello, forme armoniose o prorompenti e tantissime novità sulle tendenze A/I 2014-2015. Ne vedremo delle belle, stay tuned! Lo spettacolo è iniziato!


 

Chopi Chopi, megayacht da 80 milioni di Euro

Non poteva esserci luogo migliore del Principato di Monaco, per svelare al mondo un’ammiraglia da sogno. 80 metri di lunghezza, 13,5 di larghezza: si chiama Chopi Chopi, è firmata CRN, per averla bisogna sborsare 80 milioni di Euro, ed è stata presentata in occasione del Monaco Yacht Show. È la nave da diporto più grande mai costruita da CRN, cantiere navale e brand del Gruppo Ferretti specializzato nella costruzione e commercializzazione di megayacht completamente custom in acciaio e alluminio dislocanti da 40 a 90 metri. Costruito interamente ad Ancona si presenta al mondo con un design assolutamente fantastico ed interni che definire lussuosi è riduttivo. Una villa che galleggia e che può arrivare a toccare anche i 16 nodi di velocità. Ancora una volta straordinaria la collaborazione con lo Studio Zuccon International Project che ha curato le linee esterne e la compartimentazione degli interni. Gli arredi interni sono stati progettati, su richiesta dell’armatore stesso, dall’interior designer Laura Sessa.

Sono 5 i ponti che la compongono: lower deck (equipaggio, sala macchine e garage), main deck (ospiti), upper deck (zona living e bar), Owner’s deck (il ponte riservato esclusivamente all’Armatore), sun deck (ponte sole), oltre a un sub lower deck adibito ad area tecnica.

A disposizione degli ospiti e ovviamente dell’armatore, balcony e le terrazze aperte nelle cabine VIP del main deck, il beach club del lower deck con il portellone di poppa che si trasforma in una enorme e splendida spiaggia da 100mq a pelo d’acqua e le ampie finestrature, che donano una straordinaria luminosità agli spazi interni e regalano panorama mozzafiato.

David Di Castro
@daviddicastro11