Articoli

,

Parigi, da un altro punto di vista…

Tra qualche mese arriverà la primavera e come ogni anno, meta gettonatissima per fidanzati o amiche con voglia di shopping elegante sarà la celeberrima Parigi. Se non è la prima volta e avete già visto tutti i monumenti più importanti, probabilmente non avete ancora provato però a vederli da un altro punto di vista.

Continua a leggere

Dior Cruise 2016, tra libertà, gioco e individualità

00---Dior-Cruise-2016-Group-Shot

Al Palais Bulles, situato sulle scogliere di Théoule-sur-Mer, si è tenuta la sfilata Dior Cruise 2016. La location non è stata scelta casualmente in quanto “Palais Bulles” rappresenta un’utopia architettonica in cui si incontrano terra, cielo e mare, un progetto in cui il futuro si costruisce in maniera organica a partire dalle forme e l’architettura a partire dal passato. Per questa collezione, Raf Simons, Direttore Artistico di Christian Dior, si rifà ai paesaggi e alla memoria del sud della Francia.

Continua a leggere

Chopard compra l’Hotel de Vendôme a Parigi

image005

Chopard, azienda di primo livello le cui collezioni di orologi e gioielli di lusso sono conosciute in tutto il mondo, ha acquistato l’Hotel de Vendôme. Situato al numero 1 di Place Vendôme, questo edificio costruito nel 1723 da Pierre Perrin, ospita un hotel a 5 stelle. Idealmente situato nel cuore della Capitale su una delle piazze più ammirate del mondo, è costituito da 29 camere di cui 10 suite.

Continua a leggere

One Nation Paris, l’outlet di lusso

A 30 minuti da Parigi e a 10 dalla leggendaria reggia di Versailles, aprirà i suoi battenti domani One Nation Paris, il più grande outlet del lusso di tutta la Francia. Una struttura dal design architettonico stupefacente firmato dallo Studio Malherbe. Si trova precisamente a Clayes-sous-Boi e inaugura un nuovo concetto di outlet, improntato unicamente sulle grandi griffe del lusso. Inizialmente saranno 80 i negozi, all’interno dei quali lo sconto medio sarà del 30%, ma entro il 2014 diventeranno 112.

Marchi prestigiosi come Hervé Léger (primo outlet al di fuori degli Stati Uniti), Max & Moi, Liu Jo, Georges Rech, i magnifici trench italiani di Allegri, Zadig & Voltaire (il più grande negozio outlet in Francia con 450 mq) e Seven for Mankind hanno preferito One Nation Paris, così come Desigual, Pepe Jeans, Eden Park, Esprit, Georges Rech, Calvin Klein, Samsonite, Cacharel, Armani e molti altri.

Ma One Nation Paris non è solo moda. Il nuovo polo commerciale della Capitale francese si propone anche come luogo dedicato ai bongustai. Apre infatti il quinto negozio di Gontran Cherrier, la stella della panetteria-pasticceria. Le Réfectoire, noto a Parigi per aver creato uno dei primi e migliori food truck della capitale, proporrà ai buongustai la sua cucina inventiva e di qualità. Anche Kusmi Tea e Godiva aprono i loro primi spazi outlet proprio in One Nation.

Insomma un luogo in cui respirare aria di esclusività, ma dove i negozi luxury diventano accessibili a tutti.

David Di Castro
@daviddicastro11

Goût de Diamants: 2014 bottiglie per il capodanno in Italia

Saranno 2014 le bottiglie di champagne Goût de Diamants, celebre per aver realizzato la bottiglia di champagne più cara al mondo – firmata dal noto designer del lusso Alexander Amosu per un cliente privato e caratterizzata da una placca in oro bianco massiccio a cinque punte che accoglie un diamante da 19 carati, oltre a un’etichetta incisa a mano nel prezioso metallo, dedicate a selezionatissimi degustatori per italiani, per il brindisi di capodanno. Prodotti con uve provenienti da un vigneto situato nei pressi di Oger, in Côte des Blancs, lo champagne Goût De Diamants si è subito distinto per la sua eccezionale originalità e delicatezza, combinazione perfetta tra l’intensità e il gusto morbido dell’uva Chardonnay e le note più accentuate del Pinot Nero e Pinot Meunier. Il design delle bottiglie è ispirato ai diamanti: tutte le etichette sono realizzate in peltro e accolgono un cristallo Swarovski a taglio diamante.

“Per la realizzazione di ogni singola bottiglia di Goût de Diamants occorre un lungo e laborioso lavoro artigianale di gran cura e precisione. Il risultato è uno champagne delicato e ricercato racchiuso in una cornice unica di raffinatezza” commenta Shammi Shinh, portavoce della maison. “Il brindisi di capodanno è l’espressione massima dell’augurio, momento magico per stappare una bottiglia di Goût de Diamants in segno di fortuna e per esprimere i desideri più segreti. Per questo motivo abbiamo riservato 2014 bottiglie, augurando agli italiani un Nuovo Anno brillante e splendente”.

David Di Castro
@daviddicastro11