Articoli

Nerd, una moda chic…

Chi l’ha detto che “nerd” e “moda” non possano incontrarsi? Quest’anno sarà un’estate femminile all’insegna del geek style! L’aspetto da nerd ritrova il suo fascino. Una volta era considerato il compagno di classe o amico del gruppo con poco senso estetico e della cura nel vestire.

Continua a leggere

,

Luxottica, quante novità!

Luxottica, leader nel design, nella produzione e distribuzione di occhiali di fascia alta, di lusso e sportivi, ha presentato a Milano una selezione delle nuove collezioni del suo portafoglio, che annoverano marchi di proprietà come Ray-Ban, Persol e Oliver Peoples, oltre a brand in licenza che includono, tra gli altri, Giorgio Armani, Burberry, Bvlgari, Chanel, Dolce&Gabbana, Ralph Lauren, Prada, Miu Miu e Versace.

Continua a leggere

,

Sufficit Animus, limited edition dedicata a D’Annunzio

Pugnale&Nyleve, marchio leader nella produzione di luci di design e consolidata realtà operante nel settore degli occhiali di lusso, caratterizzati da forme, materiali e lavorazioni esclusive, dedica, in occasione del Centenario del celebre incidente che vide vittima Gabriele d’Annunzio, un occhiale in edizione limitata e numerata di 111 esemplari. La scelta dei pezzi prodotti non è casuale. 11 è il numero principe per il Vate: da qui la decisione di produrre il Sufficit Animus in sole 111 unità.

Continua a leggere

Porsche Design, esclusiva gift box per lui e per lei

cofanetto 8478

Porsche Design dedica a lui e lei un’esclusiva gift box con lo storico Iconic P8478. Una coppia di montature, in due diverse varianti di colore, per stupire chi cerca un look ricercato e non ama passare inosservato.

Continua a leggere

Ermenegildo Zegna nuova collezione eyewear di lusso

foto(6)

Ermenegildo Zegna, tra i leader nell’abbigliamento maschile di lusso, ha presentato a Milano presso il suo quartiere generale in via Savona la sua nuova collezione eyewear, nata dalla collaborazione con il Gruppo Marcolin.

Continua a leggere

Mido, occhiali splendidi e tanto charme

Un Mido decisamente all’altezza della situazione quello che ha ospitato la Fiera di Milano. Un evento dedicato al mondo dell’ottica, certamente ai professionisti del settore, ma anche a chi vede nell’occhiale un ideale complemento al proprio modo di apparire. L’occhiale veste, l’occhiale fa tendenza ed il Mido ha regalato l’opportunità di capire quali siano le nuove tendenze. Sempre più esclusività, materiali pregiati, leggerezza e lenti perfette in ogni dettaglio capaci di far miracoli regalando una vista perfetta in ogni situazione.  Tanto lusso, come detto, ma anche un’incredibile voglia di innovare ed al fianco dei grandi brand del settore come Luxottica, De Rigo, Italia Indipendent, Safilo, sono stati davvero tantissimi i nuovo creativi del settore dell’ottica che hanno stupito per la loro incredibile verve. Occhiali con la visiera in stile “Ritorno al Futuro”, di legno pregiato, di titanio, di plastica trasparente: il materiale conta eccome, ma è il design che piace alla gente. Straordinaria la collezione di Italia Independent, semplicemente unica quella di Gucci, ma altrettanto interessante quella esclusivissima di Tonino Lamborghini e della spagnola Etnia Barcelona, che propone innovazioni sia strutturali nei materiali utilizzati e nelle lenti, ma soprattutto gioca con i colori, creando abbinamenti audaci che colpiscono e piacciono al primo impatto. Il trend è quello di puntare alle novità di stile, seppur i classici tagli continuano a mietere successi. Il Mido ha mostrato che il settore dell’ottica, soprattutto quella di alto livello, è più che mai vivo e vegeto.


 

Laura Biagiotti, occhiali eco-friendly

La nuova collezione di occhiali da vista e da sole di Laura Biagiotti, prodotta e distribuita da Jet Set Group, debutta alla SILMO di Parigi, in scena dal 26 al 29 settembre.

La collezione propone una vasta gamma di modelli caratterizzati da linee, dettagli e colorazioni frutto di uno studio approfondito che danno all’occhiale, sia esso da sole o da vista, un’allure ricercata e che rappresentano, da una parte, la ricerca stilistica e culturale tipiche del mondo Biagiotti, e dall’altra, la capacità di ricerca e di sviluppo di Jet Set.

Tra le innovazioni tecnologiche vince il concetto di ‘doppio’. La lavorazione a intaglio che rivela gli strati a contrasto degli acetati con inedite sovrapposizioni, l’inserto di un’anima di metallo nella maxi-montatura specchiata e l’asta ‘day & night’ che si può modificare con un click passando dal logo smaltato al castone con la pietra. Le novità fashion propongono nuove sfumature sia nelle montature che sulle lenti, e l’introduzione di modelli con linee seducenti a farfalla.

Laura Biagiotti, da sempre attenta all’etica del ‘naturale’, lancia il progetto eyewear ‘Bio’ all’insegna del ‘green-design’, sulla scia della ‘Donna Giardino’, mandata in passerella per la collezione Primavera/Estate 2014. Sei modelli da vista disponibili in tinte diverse per una donna contemporanea ed eco-friendly.
La collezione opera nel rispetto dell’eco sostenibilità attraverso l’utilizzo di un materiale innovativo: la bioplastica M49 di Mazzucchelli. Si tratta di un acetato di cellulosa, polimero derivato dalla cellulosa – il composto organico più diffuso in natura, estratto dalle fibre del cotone e del legno – caratterizzato da una formulazione che prevede esclusivamente l’utilizzo di sostanze ottenute da fonti rinnovabili.
M49 è il nuovo materiale 100% eco-friendly, biodegradabile e riciclabile che mantiene tutte le caratteristiche estetiche e di performance dell’acetato tradizionale e può essere lavorato senza modifiche al processo produttivo dell’occhiale.

David Di Castro
@daviddicastro11

Armani e Luxottica: grandi firme insieme

Giorgio Armani e Luxottica lavoreranno a braccetto. Il celebre stilista e la multinazionale di Leonardo Del Vecchio hanno stipulato un accordo di partnership celebrato a Milano ieri sera, in cui c’è stato anche il lancio delle nuove collezioni Eyewear Primavera/Estate 2013, presso l’Armani/Teatro.

Gli ospiti hanno potuto vedere in anteprima le nuove collezioni eyewear Giorgio Armani ed Emporio Armani e hanno potuto vivere alcuni dei passaggi chiave nel processo manifatturiero, grazie alla presenza di artigiani Luxottica che hanno dimostrato, con grande maestria,  la grande attenzione ai dettagli richiesta per la produzione di ogni occhiale