,

Targa Riserva 1840: per celebrare le 100 gare della Targa Florio

Era il 1906 quando Vincenzo Florio inaugurò la prima edizione della gara motoristica Targa Florio, che dunque quest’anno festeggia i suoi 110 anni e le 100 corse disputate (la competizione venne sospesa in alcune circostanze eccezionali).

Per festeggiare nel modo migliore, gli amanti del buon bere e delle cose pregiate, certamente potranno mettere le mani su  un’esclusiva Limited Edition, ispirata al raffinato mondo dell’automobilismo di inizio secolo, di uno dei suoi marsala Florio più amati: Targa Riserva 1840. Una guaina in pelle color cuoio, interamente realizzata a mano da un artigiano, dopo un attento lavoro di progettazione di Lorenzo Ruggieri (fondatore dello Studio NARAI), veste l’elegante bottiglia di Targa Riserva 1840 richiamando alla mente i guanti utilizzati dai piloti grazie all’oblò frontale e al bottone che chiude la guaina intorno alla bottiglia, mentre le cuciture realizzate con il punto da selleria si ispirano ai volanti in cuoio cuciti a mano delle auto d’epoca. La pelle di pregio, le cuciture accurate, le finiture precise e il metallo lucente del bottone, sono tutti dettagli che racchiudono una storia fatta di passione per la sfida, amore per la qualità e desiderio di creare qualcosa di unico.

Un marsala superiore riserva semisecco che rispetta lo stile della storica Riserva Florio nata nel 1840. Proveniente esclusivamente da uve Grillo allevate lungo la costa del marsalese, Targa Riserva 1840 viene affinato per almeno otto anni in botti di rovere: un passaggio che gli conferisce il caratteristico colore ambrato brillante con riflessi topazio. Il profumo intenso fa avvertire distintamente note di datteri, albicocca e prugne stufate mentre il sapore pieno e vellutato rivela un elegante finale di frutta essiccata, che lo rendono perfetto sia a fine pasto sia come originale aperitivo.

Il prezzo è 250 Euro a bottiglia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *