Taycan, la prima Porsche esclusivamente elettrica

porsche Taycan

Taycan, la prima Porsche esclusivamente elettrica

Porsche entra in una nuova era presentando ufficialmente la nuova Porsche Taycan, la sua prima auto sportiva con propulsione esclusivamente elettrica. Un passo importante verso un futuro che per il Cavallino tedesco si annuncia davvero innovativo.

“La Taycan ricollega la nostra tradizione automobilistica con il futuro, portando avanti la storia ricca di successi del nostro marchio, un marchio che da oltre 70 anni affascina ed emoziona le persone di tutto il mondo,” ha dichiarato Oliver Blume, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG, durante il discorso di apertura dell’evento di lancio mondiale che ha tenuto a Berlino: “Con oggi inizia una nuova era”.

Taycan, che immagine!

Quattro porte, animo sportivo come da tradizione. “Avevamo promesso una vera Porsche per l’era della mobilità elettrica – una sportiva affascinante in grado non solo di emozionare per i suoi contenuti tecnologici e il comportamento dinamico, ma anche di accendere la passione nelle persone di tutto il mondo, così come è stato per i leggendari modelli che l’hanno preceduta. Ora stiamo mantenendo la promessa fatta”,ha sottolineato Michael Steiner, membro del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG – Ricerca & Sviluppo.

I primi modelli della nuova serie sono la Taycan Turbo S e la Taycan Turbo. Sono certamente la punta di diamante di Porsche E-Performance e sono fra i modelli di produzione più potenti attualmente presenti nella gamma del costruttore di sportive. Entro l’anno verranno introdotte anche versioni meno potenti.

Dal punto di vista del design, la Taycan presenta un profilo particolarmente largo e piatto, con parafanghi dalla sagoma pronunciata. La silhouette è caratterizzata da una linea del tetto sportiva che si inclina verso il basso sul posteriore. Un altro tratto caratteristico è costituito dalle sezioni laterali molto scolpite. L’abitacolo filante, il montante C ridotto e le spalle pronunciate dei parafanghi creano un effetto che enfatizza nettamente la sezione posteriore.

All’interno, la Taycan presenta un cruscotto, con la sua struttura ‘pulita’ e un’architettura completamente rinnovata. Il quadro strumenti curvo installato come unità free-standing costituisce il punto più alto della plancia e risulta nettamente orientato verso il conducente.

Lo schermo centrale da 10,9 pollici del sistema di infotainment e uno schermo opzionale per il passeggero sono disposti in modo da formare una fascia in vetro integrata dall’effetto visivo di un grande pannello nero. Tutte le interfacce utente sono state completamente riprogettate per la Taycan. Il numero dei comandi tradizionali, vale a dire levette e pulsanti, è stato notevolmente ridotto per lasciare più spazio a una modalità di controllo intelligente e intuitiva basata sull’azionamento a sfioramento o su comandi vocali che si attivano semplicemente dicendo “Hey Porsche”.

La propulsione è la vera novità

Come detto, l’ammiraglia della gamma Taycan è la Turbo S, in grado di sviluppare fino a 560 761 CV di potenza di picco in abbinamento alla funzione Launch Control, mentre la Taycan Turbo ne eroga fino a 680 CV.

La Taycan Turbo S accelera da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi, che diventano 3,2 per la Taycan Turbo. La versione Turbo S ha un’autonomia di percorrenza che raggiunge i 412 chilometri, mentre la Turbo copre fino a 450 chilometri (in entrambi i casi, in base alla procedura di omologazione WLTP). La velocità massima raggiunta dai due modelli è di 260 km/h.

La Taycan è la prima vettura di produzione dotata di un sistema di alimentazione a 800 Volt, invece del sistema a 400 Volt normalmente utilizzato per le automobili elettriche. Ciò offre a chi guida una Taycan particolari vantaggi quando è in viaggio: in poco più di cinque minuti è possibile ricaricare la batteria della vettura utilizzando la corrente continua (CC) erogata dalla rete di ricarica ad alta potenza per consentire una percorrenza fino a 100 chilometri (in base al ciclo WLTP). Il tempo di ricarica necessario per raggiungere un livello di carica dal 5 all’80 per cento è, in condizioni ideali, pari a 22,5 minuti e la potenza di ricarica massima (picco) è di 270 kW. La capacità complessiva del sistema Performance Battery Plus è di 93,4 kWh. È inoltre possibile ricaricare la Taycan comodamente a casa utilizzando fino a 11 kW di corrente alternata (CA).

I prezzi di vendita della Porsche Taycan

La Porsche Taycan Turbo S e la Porsche Taycan Turbo sono già ordinabili; i prezzi di vendita in Italia sono, rispettivamente, di 190.977 euro e 156.817 euro e includono IVA e dotazioni specifiche.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *