Torna a Verona Fieracavalli: ad aprire l’evento un progetto di solidarietà sociale

0
33
Fieracavalli 2022 Veronafiere
Foto: Ennevi

Torna a Veronafiere dal 3 al 6 novembre Fieracavalli, manifestazione dedicata al mondo dell’ippica, giunta alla sua 124ª edizione. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati del settore che potranno assiste alle principali novità, oltre ad assistere a esibizioni e convegni.

Per la prima volta ad aprire la rassegna ci sarà un evento benefico: RIDING THE BLUE CHARITY DINNER & GALA, aperto ai visitatori ed espositori, in cui celebrities ed ospiti d’eccezione sposeranno la campagna di crowdfunding “Riding the Blue – Un cavallo per amico”, lanciata lo scorso 2 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo. Lo scopo della campagna è raccogliere fondi per finanziare un progetto sperimentale che ha come obiettivo il riconoscimento dell’ippoterapia da parte del Servizio Sanitario Nazionale come pratica per il trattamento del Disturbo dello Spettro Autistico nei bambini.

“Veronafiere, attraverso Fieracavalli, ha scelto di sposare nel 2019 il progetto Riding the Blue – commenta il presidente di VeronafiereFederico Bricolo –, continuando a supportare con convinzione e fatti concreti questa iniziativa in favore dei bambini. Siamo convinti, infatti, che il mondo equestre non sia soltanto sport e vita all’aria aperta, ma possieda una fortissima componente fatta di sensibilità e solidarietà. Per questo abbiamo lavorato in questi anni per sviluppare sempre più quest’anima legata alla ‘responsabilità sociale’ di Fieracavalli, con l’obiettivo di diffondere un approccio etico e rispettoso sia del benessere dell’animale che dell’uomo”.