Un occhiale d’oro 18 carati: l’idea di Roberto Novello

0
29
Roberto Novello

Un occhiale gioiello pensato da Roberto Novello, una novità nel panorama dell’eyewear di lusso: occhiali in oro 18 carati, realizzati da esperte mani artigiane nei laboratori di Vicenza, nati con il brand RobertoNovello.

Da indossare come un gioiello

Modelli belli a vedersi certamente, ma anche e soprattutto funzionali, grazie alle montature sartoriali comode e leggere, pensate per essere vissute e non tenute nel cassetto. Eleganti e raffinato, vanno indossate come fossero gioielli. Ogni singola montatura richiede ore e ore di lavorazione attraverso la bulinatura a mano, una tecnica realizzata da pochi esperti maestri orafi che incidono la superficie d’oro con uno speciale scalpello detto, appunto, bulino. Il risultato è una setatura in grado di conferire luce, raffinatezza e leggerezza all’occhiale. Ogni modello riporta inciso, oltre al titolo dell’oro ed al punzone di fabbrica che ne attesta l’origine, anche la numerazione progressiva che viene riportata poi nel Certificato di Garanzia.

Ogni occhiale può essere realizzato su misura, secondo il gusto e le esigenze del cliente. Una montatura sartoriale, come un abito che calza perfettamente.

“La mia attività di creativo, produttore e commerciante orafo mi ha spinto a cercare occhiali che potessi in qualche modo sentire miei”, spiega il designer e fondatore del brand, Roberto Novello. “Sul mercato non ho trovato quello che volevo: desideravo un occhiale che fosse unico, attuale, raffinato e che potessi indossare sia con un abito sartoriale, sia con un informale denim. Cercavo un occhiale che fosse adatto al mio modo di essere. Ho iniziato quindi a pensare alla creazione di una mia linea in oro, sono nati così i primi modelli del brand RobertoNovello“.

Roberto Novello

Chi è Roberto Novello

Roberto Novello è un creativo, produttore e commerciante orafo. Nato in una famiglia di origine contadina, ha sempre pensato che in natura ci fosse tutto. Basta sapersi fermare ad osservare. “L’oro e i diamanti sono le essenze più alte che la natura ci ha regalato. È stato quindi spontaneo entrare nel settore orafo, prima come commerciante e poi, dal 2000, con la mia azienda”. Ed è su questa convinzione e su questo credo che ha costruito il suo laboratorio e, poi, le sue linee di occhiali “pret-à-porter” e “sartoriale“.