,

L’Italia è la meta preferita dai viaggiatori nel mondo

L'Italia è la meta preferita dai viaggiatori

La bellezza dell’Italia nelle meraviglie delle sue città

L’Italia è la meta preferita dai viaggiatori nel mondo. Secondo le recensioni degli utenti della piattaforma web Musement alla ricerca di esperienze uniche, tra le destinazioni del momento ci sono ben tre città italiane su cinque: parliamo di Roma, Firenze, Barcellona, Milano ed Amsterdam.

La ricerca condotta da Musement ha preso in analisi 133 destinazioni distribuite in tutto il mondo, in grado di affascinare per le proprie bellezze paesaggistiche, le offerte culinarie di prim’ordine e ovviamente le attrazioni culturali di maggior spicco. Analizzando i risultati della ricerca, emerge tra i fattori chiave la crescita dell’interesse nel territorio nazionale a discapito di destinazioni di medio e lungo raggio.

Roma sempre più Caput Mundi

Malgrado le problematiche che affliggono la Cità Eterna ed i suoi abitanti, Roma continua ad essere la destinazione più gettonata dagli utenti Musement. Forte di un clima decisamente mite, attrazioni culturali e bellezze turistiche uniche al mondo come il Colosseo, i Musei Vaticani e la Cappella Sistina, la Capitale strappa il primato a Milano. Il capoluogo lombardo, rimane comunque al quarto gradino del podio con eventi di respiro internazionale come il MIA PHOTO FAIR e la visita al Cenacolo. Sempre italiano anche il secondo posto, dove troviamo la meravigliosa Firenze, tra i Giardini di Boboli, gli Uffizi e tour gastronomici ed enologici.

Le altre città europee al top

Fra le prime 5 mete preferite dai viaggiatori, troviamo anche alcune città europee, tra cui su tutte c’è Barcellona, che conquista il terzo posto grazie a meraviglie come Park Guell e l’Acquario di Barcellona. Al quinto posto troviamo la splendida Amsterdam che chiude la classifica grazie al Museo di Van Gogh, la crociera sui canali e l’Heineken Experience, che riscuotono grande successo sulla multipiattaforma. A sorpresa le destinazioni a lungo raggio sembrano attrarre meno interesse.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *